20 Migliori Posti per una Vacanza Economica in Europa

L’Europa rappresenta una sfida irresistibile per il viaggiatore in economia. Un potente mix di cultura, paesaggio e storia da un lato e un mostro divoratore di denaro dall’altro, attenersi alla tua indennità giornaliera può rivelarsi complicato.

C’è un’abbondanza di bei posti in Europa che non richiedono molto budget per essere visti; e alcune esperienze, come la famigerata vita notturna di Budapest, combinano sia l’intrattenimento che l’alcolismo locale.

Qual è esattamente il periodo migliore per visitare l’Europa? Beh, dipende da cosa cerchi. Per fortuna c’è un elenco di cose da fare e da vedere tutto l’anno. Abbiamo selezionato i luoghi più economici in cui viaggiare nel continente quest’anno (nota che i “Costi grezzi” di seguito si riferiscono a persona oa notte). Dai luoghi turistici a basso budget nel mondo al paese più economico in cui viaggiare, dove pensi che farà la lista?

vacanze economiche in europa, dove andare in vacanza in europa
Sopra: alcuni posti da vedere in Europa

I 20 posti più belli ed economici da vedere in Europa risparmiando: 

1. La costa albanese

Cerchi sole e sabbia mediterranei, ma il tuo budget non si estende fino a Capri o alla Costa Azzurra? Dirigiti semplicemente più a est e troverai spiagge assolate non toccate dallo sviluppo moderno. Albania è uno dei paesi più economici d’Europa e ancora poco esplorato dalle orde di turisti. Sulla costa ionica meridionale, ripide montagne grigie incorniciano mari azzurri e sabbie dorate.

Sarande è quasi a una distanza ravvicinata da Corfù ed è un comodo punto di ingresso dalla Grecia. Da qui puoi puntare alle spiagge di Ksamil e alle isole vicine. Pesce a buon mercato, mare caldo e un’infarinatura di rovine greche isolate e città ottomane: la ricetta perfetta per un classico soggiorno europeo.

Dove alloggiare

Il meglio per stare in spiaggia: Vila E Bardhe

Il migliore per una splendida vista sul porto: Hotel Real Sarande

Cosa fare

Da Saranda: visita il parco archeologico di Butrinto con un tour privato

Da Durazzo: degustazione di vini e tour storico a Berat

Costi approssimativi:

Budget giornaliero: Base € 30, trattamento occasionale € 45

Bevanda: Bottiglia di vino rosso € 6

Cibo: Qoftë (polpette di carne macinata) € 2, frutti di mare € 6

Ostello/hotel economico: 15€/35€

Viaggio: Autobus: Tirana–Saranda € 10,50; treno: Tirana – Scutari € 3,30

 

2. Sarajevo, Bosnia-Erzegovina

Anche se le cicatrici del passato di Sarajevo come città sotto assedio sono ancora evidenti. Ci sono resti di esplosioni di mortaio, riempite di resina rossa per formare “Sarajevo Roses”, e i musei documentano gli orrori di Sniper Alley. Oggi la città brulica di vita ed è uno dei paesi più economici d’Europa. Se non vuoi perderti nessuno dei principali siti storici, prenota in anticipo e partecipa a una visita guidata.

Una delle capitali più accoglienti d’Europa, il suo quartiere centrale di Baščaršija è un piacere da esplorare. Sfoglia il bazar di epoca ottomana o soffermati davanti a un caffè bosniaco. La scena dell’after-hour è bizzarra e interessante, con buchi nascosti e una scena da club in continua evoluzione.

Dove alloggiare

Miglior ostello per la posizione della città: Hostel Franz Ferdinand

Ideale per la posizione rispetto alle attrazioni turistiche: Hotel Europe

Cosa fare

Il meglio per i visitatori per la prima volta: un tour guidato a piedi a Sarajevo

Il meglio per uscire dalla città: un tour di un giorno a Jajce e Travnik

Costi approssimativi

Budget giornaliero: Base 28€, trattamento occasionale 45€

Bevanda: caffè bosniaco € 0,70–1

Cibo: Cevapcici (polpette di carne) € 3–4

Ostello/budget: 10€/28€

Viaggio: Autobus: Sarajevo–Bihać € 17–25; treno: Sarajevo–Mostar € 5–7

 

3. Bansko, Bulgaria

Colpire le piste senza spendere troppo può essere una sfida. Soprattutto quando le principali località alpine si trovano in alcuni dei paesi più cari d’Europa! Tuttavia, l’Europa orientale ha alcune interessanti destinazioni sciistiche, tra cui Bansko in Bulgaria sulla catena montuosa del Pirin.

La principale stazione sciistica del paese ha buone piste per principianti e intermedie. C’è una discreta gamma di alloggi condivisi o privati ​​tra cui scegliere, rendendo facilmente Bansko uno dei posti migliori da visitare in Europa con gli amici. La città stessa ha un fascino notevole, con numerosi vecchi pub tradizionali nascosti nei suoi vicoli acciottolati.

Dove alloggiare

Il migliore per l’esperienza in una guest house: Zigen House

Ideale per un’ottima posizione: Kap House Hotel

Cosa fare

Il meglio per gli avventurieri: rafting sul fiume Kresna Gorge

Il meglio per conoscere la cultura: vivi le tradizioni, i piatti, i mestieri e le storie locali

Costi approssimativi

Budget giornaliero: Base € 30, trattamento occasionale € 45

Bevanda: Birra (0,5l) € 1,25

Cibo: insalata Shopska € 4

Ostello/hotel economico: 12€/60€

Viaggio: Treno: Sofia–Plovdiv € 4–6; autobus: 5€

 

4. Cechia (Repubblica Ceca)

Anche se la sempre popolare Praga non è proprio la destinazione economica per le vacanze in città che era una volta, troverai comunque la Cechia (Repubblica Ceca ) un paese con un buon rapporto qualità-prezzo per i viaggi indipendenti. Il paese che ha inventato la Pilsner è giustamente famoso per averne prodotte alcunele migliori birre – a prezzi abbastanza buoni.

Ma ci sono molte altre ragioni per cui è uno dei posti migliori da visitare in Europa. A Praga , la scelta di abbeveratoi spazia dalle tradizionali birrerie e taverne dei monasteri a una nuova generazione di microbirrifici. Continua il percorso della birra ceca con una visita al birrificio Pilsner Urquell a Plzeň, prima di recarti nei luoghi meno conosciuti del paese, come l’affascinante Olomouc, una piccola Praga senza turisti.

Se stai andando a Praga, dove risiedi può fare la differenza per la tua esperienza, quindi inizia nel modo giusto con la nostra guida ai posti migliori in cui soggiornare in città.

Dove alloggiare

La posizione migliore per l’ostello: Safestay Praga

Il migliore per lo shopping e il centro città: K+K Hotel Central

Cosa fare

Ideale per gli appassionati di storia: tour per piccoli gruppi al Castello di Praga

Il meglio per una serata magica: crociera con cena su una barca di vetro a cielo aperto

Costi approssimativi

Budget giornaliero: Base € 45, trattamento occasionale € 55

Bevanda: Pilsner Urquell (0,5l) € 1,60

Cibo: maiale e gnocchi € 8

Ostello/hotel economico: 20€/45€

Viaggio: Treno: Praga–Karlovy Vary € 12; autobus: 14 €

 

5. Costa baltica dell’Estonia

Nota per la famosa destinazione per le vacanze in città di Tallinn , la piccola e bella Estonia offre anche zone selvagge, con splendidi tratti di costa, una manciata di isole e parchi nazionali boscosi lungo la sua lunga costa baltica. Con così tanto incentrato sulla vita all’aria aperta, è probabilmente il paese più economico d’Europa.

A un’ora da Tallinn, il Lahemaa National Park di 725 chilometri quadrati è meglio esplorabile in bicicletta. Puoi pedalare sui suoi sentieri costieri, scoprire calette frastagliate, spiagge battute dal vento e villaggi di pescatori e persino dormire su balle di fieno in una fattoria. Avventurati più a ovest e la località estiva di Pärnu ha spiagge fantastiche, l’isola di Saaremaa offre una campagna di pini dai morbidi tappeti e centri termali molto convenienti.

Dove alloggiare

Il migliore per boutique hotel a Tallinn: The Three Sisters Boutique Hotel

Il migliore per boutique spa a Saaremaa: Grand Rose SPA Hotel

Cosa fare

Il meglio per il patrimonio storico sovietico: tour di un giorno da Tallinn a Naissaar, conosciuta anche come l’isola delle donne

Il meglio per l’esplorazione urbana: l’  Industrial Stalker Bike Tour nel distretto di Kalamaja

Costi approssimativi

Budget giornaliero: Base € 40, trattamento occasionale € 60

Bevanda: birra Le Coq € 2,60

Cibo: sanguinaccio e crauti € 7

Ostello/hotel economico: 15€/35€

Viaggio: Autobus: Tallinn–Saaremaa € 9; Tartu–Tallinn € 13

6. Lipsia, Germania

Per quanto riguarda i viaggi in Europa, Berlino è un’anomalia. È una delle poche capitali dove il costo della vita è inferiore alla media nazionale. È un’eredità dell’ex divisione del paese, il che significa ancora che l’ex Germania dell’Est è notevolmente più economica dei centri occidentali come Francoforte e Monaco . Ma mentre i prezzi aumentano gradualmente nella gentrificazione di Berlino, ci sono altre città dell’est in cui avventurarsi, inclusa la vivace Lipsia .

La città che ha dato il via alle proteste del 1989 che hanno portato alla riunificazione del Paese ha da tempo uno spirito feroce e indipendente. Negli ultimi anni, ha anche sviluppato una certa reputazione per le sue fiorenti enclavi di artisti e per la vita notturna insolita. Il suo panorama culturale è in continuo mutamento, con vecchi edifici industriali, come l’ex cotonificio Spinnerei, riconvertiti in spazi all’avanguardia.

Dove alloggiare

Ideale per la posizione in città: IntercityHotel Leipzig

Il meglio per il piccolo lusso: Pentahotel Leipzig

Cosa fare

Il meglio per l’esplorazione della famiglia: tour in canoa di 3 ore attraverso la città

Ideale per chi visita per la prima volta: tour in autobus Hop-on Hop-off con tour a piedi

Costi approssimativi

  • Giornaliero: Budget Basic 57€, trattamento occasionale 73€
  • Bevanda: Birra (0,5 ml) € 3,35
  • Cibo: Schnitzel € 8
  • Ostello/hotel economico: 20€/35€
  • Viaggio: Monaco–Berlino: treno € 55–142; autobus € 22

 

7. Londra, Inghilterra

Londra e budget non sono parole che di solito vanno insieme. Tuttavia, Londra ha più attrazioni gratuite di livello mondiale rispetto a qualsiasi altra città europea. C’è il British Museum , sede di tesori sufficienti per soddisfare i più curiosi dei cacciatori di storia; la vasta Tate Modern , con stupende vedute dalla sua terrazza e collezioni d’arte in continua evoluzione; il Museo di Storia Naturale con i suoi magnifici dinosauri; e il bellissimo Victoria & Albert Museum, tutto gratis, sempre.

E non dimenticare gli spazi aperti: trascorri una giornata passeggiando per Hampstead Heath, un altro girovagando lungo la South Bank o curiosando nei mercati dell’East End e avrai più un senso della vita cittadina che se fossi bloccato in coda a un’attrazione troppo cara. Per il cibo, opta per i famosi mercati del cibo di strada e il tuo budget si allungherà ulteriormente: potresti persino averne abbastanza per una pinta troppo cara.

Dove alloggiare

Il meglio per essere nel centro di Londra: The Z Hotel Piccadilly

La posizione migliore per Southbank: Park Plaza London Waterloo

Cosa fare

Il migliore per panorami mozzafiato: The London Eye (assicurati di prenotare il biglietto in anticipo per saltare le code)

Il meglio per gli avventurieri: scala la O2 Arena

Costi approssimativi

  • Bevanda: Lager € 6
  • Cibo: Fish and chips € 10
  • Ostello/hotel economico: 13/20 € (dormitorio/privato)/70 €
  • Viaggio: Treno: Londra–Brighton € 20; autobus: Londra–Manchester € 40

 

8. Il Peloponneso, la Grecia

Pensa ai viaggi economici in Grecia e l’immagine è ancora quella di andare da un’isola all’altra, dormire sul ponte di un traghetto o campeggiare sulla spiaggia. Tuttavia, il ritmo lento dei viaggi sull’isola e la popolarità delle principali località si aggiungono al costo.

Consideriamo invece la penisola greca dalle mille dita . Ha alcune belle spiagge – meno sviluppate di quelle delle isole principali – ed è sede degli antichi monumenti di Epidauro e Olimpia . Borghi medievali, spettacolari viaggi in treno a cremagliera e attraenti città bizantine attendono tutti coloro che esplorano oltre le mete dei pacchetti vacanza.

Dove alloggiare

Il meglio per le spiagge di Finikounta:Hotel Golden Sun

La migliore posizione a Nauplia: Pension Eleni

Cosa fare

Ideale per tour di un giorno da Atene: Nauplia e l’antica Epidauro

Il meglio per gli esploratori: tour di realtà virtuale autoguidato di Olympia

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 31€, trattamento occasionale 42€
  • Bevanda: Ouzo € 3
  • Cibo: Souvláki (shish kebab) € 3
  • Ostello/hotel economico: 21€/31€
  • Viaggio: Autobus: Atene–Delfi € 19; traghetto: Atene–Creta € 38

9. Budapest, Ungheria

A cavallo del Danubio, le enclavi gemelle di Buda e Pest insieme formano una delle capitali più affascinanti d’Europa . I loro principali piaceri non romperanno la banca, rendendolo uno dei posti più economici in cui viaggiare.

Trascorri la giornata rilassandoti a bordo piscina della spa, facendo un tuffo occasionale, rinfrescandoti sotto le fontane e guardando i vecchi giocare a scacchi ai tavoli in riva al mare. Venga sera, il “ruin-bars” del Distretto VII invitano – bar idiosincratici nascosti nei cortili del quartiere. La bevanda preferita è l’economico bianco locale o rosato bevuto lungo come spritz, perfetto nella calura estiva.

Budapest è uno dei posti migliori da visitare in Europa in primavera (da marzo a maggio) o in autunno (da settembre a novembre), poiché il clima è più piacevole, ideale per le giornate termali all’aperto e per i marciapiedi.

Dove alloggiare

Ideale per la posizione rispetto al centro città: Arcadia Hotel Budapest

Il meglio per un po’ di lusso: Hotel Palazzo Zichy Budapest

Cosa fare

Il meglio per rilassarsi: immergiti nell’atmosfera della Thermal Margaret Island Spa

Il meglio per gli intenditori di vino: assaggia 7 vini ungheresi provenienti da cantine boutique

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base € 42, trattamento occasionale € 62
  • Bevanda: Birra (grande) € 2–2,60
  • Cibo: Gulasch € 3–4
  • Ostello/pensione: 16–31 €
  • Viaggio: Treno: Budapest–Eger € 8,30

10. Palermo, Sicilia, Italia

Qualsiasi grande tour in Europa include una serie di bellissime città italiane: la raffinata Firenze , l’affascinante Roma e l’affascinante Venezia . Anche se non c’è dubbio sul loro fascino, sono davvero sulla strada del turismo, il che fa salire i prezzi, soprattutto in alta stagione.

Fuggi dalla terraferma in Sicilia e troverai nel suo capoluogo Palermo una città che ricorda l’Italia di una volta e – se chiedi a un siciliano – un paese a parte. Indubbiamente fatiscente in alcuni punti, la città svela molte sorprese . Ci sono chiese ricoperte da squisiti mosaici e mercati di quartiere ingombranti, dove puoi fare uno spuntino con i cibi di strada locali, come arancini (polpette di riso) e panelle (frittelle di ceci), mentre passeggi.

Dove alloggiare

Il migliore per le famose attrazioni: Hotel Palazzo Brunaccini

Miglior ostello per la posizione in città: Balarm Hostel

Cosa fare

Il meglio per i buongustai: tour a piedi di 3 ore di cibo di strada e storia

Ideale per gite di un giorno: esplora la Sicilia occidentale con Segesta, Erice e le Saline

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 36€, trattamento occasionale 52€
  • Bevanda: Vino € 2,60/bicchiere
  • Cibo: piatto di pasta locale € 5–8; trancio di pizza € 2
  • Ostello/hotel economico: 16–31 €/47–62 €
  • Viaggio: Treno: Roma–Napoli € 21; autobus: 12€

11. Lago di Ocrida, Macedonia

Vasto, profondo, il Lago di Ocrida è il gioiello della Macedonia del Nord . Le tranquille strade della città omonima rivelano chiese medievali affrescate, un anfiteatro romano e una fortezza che vale la pena scalare per ammirare il panorama. Ma mentre esplori la città vecchia, le limpide acque del lago ti riportano indietro di volta in volta, invitandoti a nuotare, fare immersioni o prendere le acque in barca.

Se sei tentato verso terra, potresti fare un’escursione nel vicino Parco Nazionale della Galičica. Con camere private economiche da affittare e diversi campeggi in riva al mare, la zona è perfetta per i viaggiatori con un budget limitato per riposarsi e rilassarsi.

Dove alloggiare

Il meglio per una guest house accogliente: Villa & Winery Mal Sveti Kliment

Il meglio per la vista sul Lago di Ocrida: Villa Kale

Cosa fare

Ideale per chi ha poco tempo: tour di un giorno da Skopje a Ohrid

Ideale per gli appassionati di storia: tour privato della città di mezza giornata

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 26€, trattamento occasionale 36€
  • Bevanda: Vino da € 2,60 a bottiglia
  • Cibo: Tavče gravče (sformato di fagioli) € 1,50
  • Ostello/hotel economico: 10€/26€
  • Viaggio: Autobus: Skopje–Ohrid € 7; treno: Skopje–Bitola € 4

12. Cattaro, Montenegro

Viaggiare a buon mercato? Il Montenegro non deluderà. La bellissima città murata di Kotor si trova alla fine di una baia simile a un fiordo, circondata da cime spettacolari. Basta seguire il tuo naso nel centro storico. Perdersi nel labirinto di strade è metà del divertimento, scoprendo i caffè estivi che si riversano sulle piazze prima di arrampicarsi lungo le mura della vecchia fortezza.

Per una vista sull’intera splendida scena, fai un’escursione fino al castello di St Ivan, che domina la città. Il momento clou annuale di Kotor è l’esuberante festival Boka Nights di agosto , quando l’intera città celebra una sontuosa esibizione di barche decorate che sfilano nella baia e fuochi d’artificio riempiono il cielo.

Dove alloggiare

Il migliore per un boutique hotel: Boutique Hotel Astoria

Ideale per la posizione rispetto al centro città: Palazzo Drusko Deluxe Rooms

Cosa fare

Il meglio per allontanarsi dalla folla: tour in kayak di 2 ore e mezza nella baia di Kotor

Il meglio per una gita di un giorno: tour in barca alla Grotta Azzurra e alla Madonna delle Rocce

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 31€, trattamento occasionale 52€
  • Bevanda: birra Nikšičko Tamno € 1 (bottiglia dal negozio)
  • Cibo: Sarma € 2,60–4
  • Ostello/hotel economico: 21€/52€
  • Viaggio: Autobus: Budva–Cattaro € 3; treno: Podgorica–Virpazar € 1

13. Danzica, Polonia

In parte bella città anseatica, in parte grintosa città portuale e in parte riviera baltica, la città polacca settentrionale di Danzica offre una combinazione vincente di fascino costiero. Sebbene il nucleo di questa pittoresca e colorata città, con le sue strette case mercantili, sembri antico, in realtà è una ricostruzione del dopoguerra, ma la storia è genuina. È una delle tante destinazioni di viaggio economiche da visitare in Polonia!

La gru del cantiere navale risale al XV secolo e la città è stata la culla del movimento anticomunista Solidarnosc. In estate, l’azione si sposta nella località costiera alla moda di Sopot , con la sua spiaggia di sabbia dorata, la vivace scena delle feste e l’attraente molo (il più lungo d’Europa).

Dove alloggiare

Ideale per la posizione rispetto al centro città: PURO Gdansk Stare Miasto

Il migliore per una splendida vista e per la posizione della città: Hotel Mercure Gdansk Stare Miasto

Cosa fare

Il migliore per la vita notturna: Pub Crawl con bevande gratuite

Ideale per chi visita per la prima volta: visita guidata in scooter elettrico del centro storico

Costi approssimativi

    • Budget giornaliero: Base € 52, trattamento occasionale € 73
    • Bevanda: Vodka (50 ml) € 1
    • Cibo: zuppa Żurek € 2–3
    • Ostello/hotel economico: 12€/36€
    • Viaggio: Treno: Varsavia–Cracovia € 34; autobus: 16 €

14. Porto, Portogallo

Il viaggio in Portogallo non è più eccitante che a Porto. La seconda città del Portogallo si trova sulle rive del fiume Duoro. Il quartiere lungo il fiume del Portogallo è pieno zeppo di buoni ristoranti locali senza fronzoli: scegli da qualche parte una strada o giù di lì dal lungomare e sarai viziato con piatti e vini locali a prezzi eccellenti. Con la città situata su entrambi i lati del fiume, consulta la nostra guida ai posti migliori in cui soggiornare a Porto per trovare la sistemazione che fa per te.

Altri punti salienti includono il vastoParco del Portogallo, con un superbo museo d’arte all’interno. Tuttavia, è il porto per cui la città è famosa. Vinologia è un ottimo bar per un’introduzione alle varietà di vino liquoroso e puoi visitare le logge portuali dall’altra parte del fiume a Vila Nova de Gaia, dove per pochi euro puoi assaggiare le loro merci.

Sfrutta al massimo il tuo tempo a Porto e prenota in anticipo per esplorare alcune delle cantine sconosciute della città .

Dove alloggiare

Ideale per passeggiate sul lungomare: 1872 River House

Il migliore per rapporto qualità-prezzo con stile:MyStay Porto Batalha

Cosa fare

Ideale per gite di un giorno: tour per piccoli gruppi nella valle del Douro, degustazione di vini e crociera sul fiume

Il migliore per viste iconiche: Torre dos Clérigos (biglietti salta fila)

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base € 47, trattamento occasionale € 68
  • Bevanda: Bottiglia di vinho verde in negozio € 3,60
  • Cibo: Sarde alla griglia € 8
  • Ostello/hotel economico: 21€/47€
  • Viaggio: Treno: Lisbona–Faro € 23; autobus: Porto–Lisbona € 21

15. Transilvania, Romania

Pensa alla Transilvania e probabilmente immaginerai Dracula e il suo castello – e qui puoi sicuramente andare alla ricerca di collegamenti con Dracula (alias Vlad l’Impalatore). Se sei interessato a trovare Dracula, prenota il tuo tour qui . Come luogo di nascita di Vlad, l’affascinante città di Sighisoaraha la migliore pretesa di fama e ha anche una cittadella adeguatamente imponente.

Ma la regione non è solo fortificazioni e zanne: prenditi il ​​tempo per avventurarti nelle terre selvagge dei Carpazi , dove puoi seguire il lupo della Transilvania, insieme a orsi, cervi e linci nel Parco Nazionale Piatra Craiului.

Dove alloggiare

Ideale per visitare Vlad l’Impalatore: Pensiune Casa Richter

Ideale per visitare il Parco Nazionale Piatra Craiului: Pensiunea Hora cu Brazi

Cosa fare

Il meglio per gli esploratori: gioco di esplorazione della città medievale e tour a Sighisoara

Il migliore per chi viaggia in alta stagione: biglietti prioritari per il castello di Bran (il castello di Dracula, l’attrazione numero uno della Romania)

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 26€, trattamento occasionale 42€
  • Bevanda: Birra € 1,90; bottiglia di vino rumeno € 5
  • Cibo: Tochitura moldaveneasca (stufato moldavo) € 2,10
  • Ostello/hotel economico: 10€/31€
  • Viaggio: Autobus/treno: Bucarest–Braşov € 10

16. Novi Sad, Serbia

Voglia di un festival musicale estivo a basso costo? Il famoso EXIT Festival della Serbia che si tiene a luglio potrebbe essere solo il biglietto, ed è meno della metà del prezzo di Glastonbury. La formazione è sempre eclettica, con atti passati tra cui David Guetta e Ziggy Marley.

Un viaggio qui è qualcosa di più della musica, tuttavia, con un’ambientazione che lascia in ombra gli altri festival. La fortezza di Petrovaradin si erge maestosa sopra la vivace città di Novi Sad , a un paio d’ore da Belgrado. Palchi e spazi per festival riempiono ogni angolo della fortezza e puoi trascorrere le tue giornate rilassandoti sulle spiagge fluviali sulle rive del Danubio.

Se non hai tempo per fermarti più a lungo, prendi in considerazione la possibilità di fare un tour di un giorno da Belgrado per esplorare Novi Sad e degustare i vini locali a Sremski Karlovci.

Dove alloggiare

Il migliore per la vista sui tetti della città: Hotel Leopold I Novi Sad

Miglior ostello per la posizione della città: Hostel Sova

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 26€, trattamento occasionale 42€
  • Bevanda: Birra (0,5l) € 1
  • Cibo: Pljeskavica (hamburger) € 1–2
  • Ostello/hotel economico: 13€/37€
  • Viaggio: Autobus: Belgrado–Novi Sad € 6; treno: Belgrado–Niš € 7

17. Gli Alti Tatra, Slovacchia

Orgoglio e gioia della Slovacchia , la catena montuosa dei Tatra è una magnifica serie di cime che culminano nel Gerlach a forma piramidale a 2.655 m. Inizia in una delle località turistiche del villaggio come Nový Smokovec o Ždiar, quindi dirigiti verso le montagne, dove puoi riposare la testa stanca negli chalet economici degli escursionisti.

Questo è un terreno di montagna serio, quindi preparati e ascolta i consigli locali. Le montagne sono anche un invitante parco giochi per alpinisti e speleologi, e troverai percorsi per mountain bike, tubing e rafting, oltre a un’intera stagione invernale di sci e snowboard.

Dove alloggiare

Ideale per la posizione rispetto alle famose attrazioni: Penzion Reitmayer

Ideale per le famiglie: Apartmanovy Dom TatraTravel Smokovec

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base € 37, trattamento occasionale € 47
  • Bevanda: Birra € 1,80
  • Cibo: Gnocchi con pancetta € 4
  • Ostello/hotel economico: 16€/31€
  • Viaggio: Bratislava–Košice (treno) € 20

18. Slovenia nordoccidentale

Stretta tra Italia, Austria e Croazia, la compatta Slovenia è una destinazione attraente per qualsiasi viaggio attraverso l’Europa. C’è la sua affascinante capitale, Lubiana , così come i viaggi facili, una fiorente industria del vino e un’allettante angolo di costa. Per gli amanti dell’avventura o per coloro che vogliono semplicemente accamparsi in una splendida cornice sul lago, la regione nord-occidentale è perfetta.

Nascosti sotto le meravigliose Alpi Giulie si trovano i laghi gemelli di Bled e Bohinj , molto diversi tra loro . Da qui puoi proseguire verso la Valle dell’Isonzo, proprio al confine italiano, per avventure di escursionismo, kayak e rafting.

Dove alloggiare

La migliore pensione per la vista sul Lago di Bled: Penzion Vila Prešeren

Il migliore per la vista sul lago: Grand Hotel Toplice

Cosa fare

Il meglio per gli avventurieri: 3 ore di esperienza di rafting

Il meglio per le esperienze enologiche: assaggia i 7 migliori vini sloveni in una cantina centenaria a Bled

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base € 47, trattamento occasionale € 68
  • Bevanda: Pivo (birra 0,5 ml) € 2,60
  • Cibo: Pizza € 5–7
  • Ostello/hotel economico: 19 €/62 €
  • Viaggio: Treno: Lubiana–Maribor € 9; bus: Lubiana–Bled € 7

19. Andalusia, Spagna

La provincia più meridionale della Spagna, l’ Andalusia è una destinazione economica allettante. Questa regione perennemente popolare vanta città fiore all’occhiello come Siviglia , Granada e Córdoba , con i loro squisiti monumenti che mettono in risalto il passato moresco della zona. Anche qui i prezzi sono competitivi rispetto a Madrid e Barcellona.

Hai solo bisogno di andare un po’ più lontano, nella città sottovalutata di Malaga con il suo legame con Picasso e l’autentica scena delle tapas, o nell’antica città portuale di Cadice, e ti godrai l’atmosfera seducente della Spagna meridionale a prezzi convenienti. Tapas economiche (la tradizione delle tapas gratuite ha origine a Granada) significa che puoi assaggiare i sapori iberici per un paio di euro a piatto e, per continuare la tua avventura economica, sali semplicemente sul traghetto per il Marocco, allettante vicino.

Dove alloggiare

La migliore posizione della guest house per il centro città: El Riad Andaluz

Il meglio per lo stile con un budget limitato: Hotel Boutique Villa Lorena Malaga

Cosa fare

Il meglio per esplorare le arti: visita guidata al Museo Picasso

Ideale per brevi escursioni: Caminito del Rey – 3 ore di escursione guidata

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base 68€; trattamento occasionale € 88
  • Bevanda: € 1,80–2,60 per caña (birra piccola)
  • Cibo: Menú del día € 10–12
  • Ostello/hotel economico: 17 €/36–83 €
  • Viaggio: Madrid–Barcellona: autobus € 33–45; treno € 62–130

20. Leopoli, Ucraina

Situata nella parte occidentale di questo vasto paese, a breve distanza da città dell’Europa centrale come Cracovia e Budapest, Leopoli è la città dove andare se vuoi un assaggio dell’Ucraina.

Si crogiola in un misto di influenze mitteleuropee: asburgiche e polacche, cattoliche, ortodosse e armene, con la sua architettura e le sue magnifiche chiese che riflettono questo eclettismo. L’Ucraina figura regolarmente nell’elenco delle destinazioni più economiche in Europa e, con una crescente offerta di ostelli per viaggiatori con zaino e sacco a pelo, caffè attraenti e bar eccentrici, questa è una città estremamente economica con un tocco raffinato.

Dove alloggiare

Ideale per la posizione rispetto al centro città: Lviv Central Jam Hotel

Il meglio per lo stile con un budget limitato: Taurus Hotel

Cosa fare

Il meglio per i visitatori per la prima volta: tour a piedi della città vecchia di Leopoli

Il meglio per i buongustai con un interesse per la storia: tour gastronomico e bar in stile comunista

Costi approssimativi

  • Budget giornaliero: Base € 42, trattamento occasionale € 62
  • Bevanda: Horilka (vodka; shot da 50 ml) € 1
  • Cibo: Borshch ucraino € 0,80
  • Ostello/hotel economico: 8€/31€
  • Viaggio: Treno: Kiev–Odesa € 10; autobus: 19 €

 

Approfondimenti e trucchi per vivere in pensione all’estero:

Dalla parte dei Pensionati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *