Vivere ad Hong Kong per Lavoro: Cosa serve e cosa devo sapere

Hong Kong è affermata come uno dei principali centri finanziari al mondo con tasse basse e un’economia fortemente guidata dal mercato. La sua lunga storia commerciale internazionale lo classifica come uno dei posti più facili al mondo per fare affari. Con molte aziende globali che basano le loro attività asiatiche a Hong Kong, la comunità di espatriati è grande e attiva.

Se stai pensando di trasferirti a Hong Kong per un lavoro o per avviare un’attività in proprio , allora avrai bisogno del visto corretto per farlo.

Per aiutarti a prepararti, dai un’occhiata a questa semplice guida per ottenere un visto di lavoro di Hong Kong. Quindi puoi continuare a pianificare il resto della tua nuova vita.

Ho bisogno di un visto di lavoro per Hong Kong?

La maggior parte degli stranieri avrà bisogno di una qualche forma di permesso per lavorare a Hong Kong. Il visto esatto che ti si applica varierà a seconda delle circostanze.

Vale la pena notare che le opzioni di visto disponibili per i cittadini della Cina continentale sono leggermente diverse da quelle al di fuori della Cina. La guida di seguito si riferisce principalmente alle persone al di fuori della Cina continentale. Se stai cercando ulteriori informazioni su come ottenere un visto come cittadino cinese, controlla il sito web del governo di Hong Kong .

Vivere ad Hong Kong per Lavoro: Cosa serve e cosa devo sapere

Qual è il processo per ottenere un visto di lavoro a Hong Kong?

Se hai già un’offerta di lavoro, puoi candidarti per un posto di lavoro in base alla Politica generale per l’ occupazione (GEP). Per poter beneficiare di questo schema è necessario possedere qualifiche pertinenti per il ruolo e di solito a un livello di istruzione superiore. È inoltre necessario essere risarciti in linea con le norme del mercato locale.

In alternativa, puoi competere per un visto in base alle tue capacità e qualifiche e in linea con un sistema di quote. In questo caso non hai bisogno di un’offerta di lavoro specifica, ma dovrai soddisfare determinati criteri e vincere un posto attraverso un sistema basato su punti. Questo flusso di visti è noto come regime di ammissione dei migranti di qualità .

Per essere considerato per questo flusso di visti devi avere più di 18 anni, disporre dei mezzi finanziari per supportarti ed essere in grado di parlare e scrivere in cinese o inglese. È inoltre necessario soddisfare determinati requisiti educativi.

Supponendo di soddisfare tutti i requisiti di base, è possibile eseguire un test basato sui punti in cui è necessario soddisfare un benchmark minimo o qualificarsi nell’ambito del test dei punti basato sui risultati.

Nel test basato sui punti , devi acquisire un minimo di 80 punti (da un totale di 195) che vengono calcolati in base alla tua età, livello di istruzione, competenza linguistica e background lavorativo. Per qualificarti con il test dei punti basato sui risultati , devi aver ottenuto uno straordinario riconoscimento nel tuo campo: pensa al premio Nobel, alla medaglia olimpica o ad altri risultati riconosciuti a livello nazionale o internazionale. In questo caso ti vengono automaticamente assegnati i 195 punti completi e puoi procedere con la domanda di visto.

I tempi di elaborazione delle domande di visto sono in genere di circa quattro settimane dal momento in cui tutti i documenti vengono ricevuti. Assicurati di concederti un sacco di tempo!

Le tasse sono pagabili per tutti i visti. Puoi pagare al momento del ritiro se fai domanda direttamente alle autorità di Hong Kong o, se stai facendo domanda presso un’ambasciata o un consolato locale, puoi pagare lì. Consolati diversi avranno processi diversi, quindi controlla i dettagli quando invii la domanda. La tabella completa delle tasse sull’immigrazione è disponibile sul sito web dell’autorità per l’immigrazione di Hong Kong.

Ci sono molte agenzie che ti aiuteranno a negoziare i processi di visto di Hong Kong. Questa potrebbe essere una buona opzione per te se sei disposto a pagare la tariffa per una maggiore comodità. Prima di consegnare denaro, prendi consigli e consigli dagli altri che hanno utilizzato il servizio in modo da sapere esattamente per cosa stai pagando.

Di quali documenti ho bisogno?

Se richiedi un visto ai sensi della Politica generale per l’ occupazione (GEP), dovrai fornire i seguenti documenti a supporto della tua domanda:

  • Moduli di domanda completi
  • Prova del pagamento della tassa
  • Una copia del passaporto o del documento di viaggio valido
  • Una foto recente
  • Prova delle qualifiche professionali

Inoltre, il datore di lavoro dovrà fornire informazioni di supporto per elaborare la domanda. Ciò include la prova della registrazione e la situazione finanziaria dell’azienda. Puoi vedere tutti i dettagli sul sito web dell’autorità per l’immigrazione di Hong Kong .

Se effettui una ricerca online, le Note orientative sul regime di ammissione dei migranti di qualità includono un elenco di controllo dei documenti richiesti per questo regime di visto.

Oltre ai documenti delineati sopra per il programma GEP, dovrai inviare:

  • Prova del patrimonio netto
  • Copie di lettere di referenze di precedenti datori di lavoro
  • Registri di occupazione e piani futuri
  • Prova dettagliata dei risultati accademici e professionali

Dovrai quindi inviare i tuoi documenti per posta alle autorità di Hong Kong, da solo, dal tuo datore di lavoro o da un intermediario. In alternativa, se è più semplice, puoi inviare i documenti all’ambasciata cinese più vicina.

Visto di lavoro di Hong Kong per lavoratori part-time, a tempo determinato e stagionali

Se hai meno di 30 anni e vieni a Hong Kong per una vacanza di lavoro, potresti essere in grado di ottenere un visto vacanza di lavoro specifico . L’ammissibilità a questo dipende dalla tua nazionalità e presuppone che la tua intenzione sia quella di andare in vacanza nella regione, piuttosto che semplicemente di lavoro. Non è necessaria la sponsorizzazione del datore di lavoro, sebbene il numero totale di visti offerti nell’ambito del regime abbia un limite annuale.

In circostanze normali, non sei autorizzato a lavorare ai sensi del visto per studenti. Tuttavia, se hai terminato un corso di studi a Hong Kong, puoi fare domanda ai sensi degli accordi sull’immigrazione per i laureati non locali per rimanere a Hong Kong per un anno fino a cercare un lavoro.

Se vieni a Hong Kong per lavorare come aiutante domestico, ad esempio come ragazza alla pari, c’è un visto specifico per le tue esigenze. Allo stesso modo, se sei un lavoratore importato che viene per un contratto di lavoro a breve termine, potresti essere in grado di ottenere un visto specifico per coprire il tuo tempo a Hong Kong. Le Linee guida per l’immigrazione di Hong Kong hanno le diverse opzioni che puoi scegliere.

Come posso ottenere un visto di lavoro a Hong Kong come imprenditore?

Puoi lavorare a Hong Kong come imprenditore con un visto sotto il flusso imprenditoriale del visto GEP .

La tua domanda verrà valutata in base ai seguenti fattori:

  • Piano aziendale di 2 anni e fatturato previsto
  • Risorse finanziarie e somma prevista per gli investimenti, comprese prove documentali come estratti conto bancari
  • Numero di lavori creati localmente
  • Introduzione di nuove tecnologie o competenze
  • Se la tua idea di business è supportata da un programma sostenuto dal governo come StartmeupHK Venture Program di InvestHK o Design Incubation Program del Hong Kong Design Centre

Aspettati un tempo di elaborazione di 4 settimane per questo tipo di visto. In caso di successo, sarà probabilmente in grado di portare il coniuge e i figli a carico a Hong Kong secondo i termini di questo visto.

In che modo il mio visto di lavoro di Hong Kong può influire sul coniuge e sui familiari?

Se hai un visto ai sensi della Politica generale per l’ occupazione (GEP), incluso il flusso di imprenditori di questo tipo di visto o il Programma di ammissione per migranti di qualità , puoi portare con te il coniuge e i figli a carico minori di 18 anni a Hong Kong.

Ci sono vari requisiti per entrare in questa politica. Alcuni dei quali sono progettati per garantire il finanziamento delle persone a carico mentre si trovano a Hong Kong. Qualsiasi membro della famiglia che si unisce dovrà inoltre soddisfare i requisiti generali di immigrazione, come avere documenti validi e casellario giudiziario pulito.

Se rimani a Hong Kong per sette anni o più, tu e la tua famiglia potete richiedere la residenza permanente.

Come posso trasferire i miei soldi a Hong Kong dal mio conto bancario all’estero?
Se hai intenzione di aprire un conto bancario a Hong Kong , o conosci qualcuno lì con un conto bancario, prendi in considerazione l’utilizzo di una società di conversione di denaro per inviare denaro a Hong Kong ed evitare tassi di cambio ingiusti.

Ora che ho il mio visto di lavoro a Hong Kong – dopo cosa devo fare? ?

Ci sono molte informazioni utili sulla vita a Hong Kong sul sito web “Hong Kong Welutes U” . Come una vera città cosmopolita, Hong Kong è in grado di supportare i migranti appena arrivati ​​da tutto il mondo. Scoprirai che la maggior parte degli affari ufficiali è gestita in inglese e tutte le pratiche amministrative di cui hai bisogno sono disponibili online. Tutto quello che devi fare è sistemarti e goderti la tua nuova sfida.

Informazioni su altri paesi

Tunisia

Portogallo

Isole Canarie

Italia del Sud ed Isole italiane

Croazia

Grecia

Spagna

Albania

Germania per lavoro e pensione

Svizzera 

Svezia

Romania

Bulgaria 

Polonia 

Slovenia 

Russia

Brasile

Canada

Nuova Zelanda

Inghilterra per lavoro e pensione 

Irlanda

Isole Canarie per lavoro 

Vietnam

Thailandia in pensione

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *