Vivere in Albania in Pensione: Vantaggi e Svantaggi

Trasferirsi a vivere in Albania in pensione conviene? Sembra che una delle mète più sognate dagli italiani,  sia proprio il Paese delle Aquile, vicinissimo alle coste italiane, dove il costo della vita e la tassazione per i pensionati italiani è molto conveniente, vediamo allora come trasferirsi in Albania in pensione, quali sono i vantaggi, gli svantaggi ed eventualmente, i vari documenti necessari per andare.

Sempre più pensionati italiani che si trasferiscono all’estero, scelgono l’Albania come mèta per varie ragioni che di seguito vedremo, ma c’è una ragione principale che spinge un pensionato medio a fare questa grande scelta di vita, cioè il costo della vita.
Gli italiani in età pensionabile o che comunque hanno più di 60 anni, hanno una visione dell’Albania completamente distorta dalla realtà.
Noi italiani abbiamo scoperto l’esistenza di questo paese, solo dopo il crollo del muro di Berlino; era il 1989 e la dittatura comunista dell’epoca – completamente dipendente dal Governo di Mosca – crollò su se stessa come un castello di carta.
In Albania per mesi ci fu una sorta di anarchia totale, e decine di poverissimi albanesi, arrivarono in Italia nei modi più disperati. Questo lasciò il segno nell’immaginario italiano, che per anni pensò all’Albania come un paese molto arretrato. In effetti c’erano tutti gli elementi, ma dal 1989 sono passati 30 anni e le cose sono totalmente cambiate, specialmente in questi ultimi 10 – 15 anni.

Il miglior momento per andare a vivere in Albania in pensione:

Questo periodo storico è molto importante per il Paese delle Aquile, che sta veramente diventando un paese europeo. Per rendersene conto, postiamo un video fatto recentemente in cui si vede la vita reale di tutti i giorni, cioè come ci siano dei parchi pubblici ben curati, strade che ci ricordano quelle dei paesi del Nord Europa, l’Albania di oggi, ricorda molto l’Italia degli anni ’50 e ’60, cioè un paese in piena crescita economica, culturale e infrastrutturale.

L’economia dell’Albania sta crescendo molto velocemente, il reddito medio si attesta intorno ai 5 mila $ all’anno, inferiore a quello europeo di quasi la metà, ma in continua e costante crescita, così come l’aspettativa di vita più alta che la media europea ( uno dei fattori che evidenzia se in un paese si vive bene o meno).

Vivere in Albania in Pensione: Vantaggi e Svantaggi

Trasferirsi a vivere in Pensione in Albania, vantaggi:

Il costo della vita, come dicevamo uno stipendio medio in Albania si aggira intorno ai 250 / 300 euro al mese, quindi con una pensione netta di 1.000 euro al mese è come vivere in Italia con una pensione da 2 mila euro.

Costo viaggio Italia / Albania: se si va con il traghetto, il costo è di circa 100 euro a persona e 100 per il posto auto, ma questa è una cifra molto approssimativa, se si prenota e si va in bassa stagione si paga di meno. per un volo diretto Alitalia tra Bari e Tirana, il costo è di 133 euro a persona.

Costo prestazioni mediche particolari: negli ultimi anni si sta affermando in Albania un turismo molto particolare, il turismo medico. Si parla sopratutto di prestazioni da dentisti ed odontoiatri, che pare siano molto bravi e particolarmente economici, il costo per un lavoro importante sui denti è di  1/3 rispetto ai dentisti italiani.

In Albania molte persone parlano italiano: moltissime persone parlano italiano in Albania, i motivi sono tra i più svariati, ma principalmente sono 2: le centinaia di migliaia di albanesi che in questi ultimi 30 anni sono migrati in Italia di cui tanti sono tornati e la TV italiana, che all’epoca era più vista della Tv albanese. Non ci saranno quindi molte difficoltà per un pensionato italiano che si trasferisce in Albania per la lingua.

Albania un paese da scoprire: il paese delle Aquile, è stato messo in cima alle classifiche dei posti più interessanti da visitare nel 2015 da prestigiose riviste turistiche. La natura selvaggia di gran parte di questo piccolo paese è quella ‘cosa in più’, che altri posti non hanno, la costa mediterranea a picco sul mare, le alte montagne ( fino a 2.700 metri) ne fanno un paradiso per escursionisti, campeggiatori, scout, motociclisti.

Cucina e cibo sono simili a quello italiano, anche se non uguale.

 

Come si vive in Albania?

Sopra: un piccolo video che ci spiega, dalla voce delle persone, come gli italiani vivono in Albania e come si trovano.

Vivere in Albania in pensione, svantaggi:

Si è distanti da casa, nonostante i chilometri dall’Italia siano pochi c’è sempre un mare di mezzo a dividerci, per chi vuol tornare in Italia spesso perchè magari ha parenti al Nord, la cosa potrebbe essere dispendiosa.

Il paese è in pieno sviluppo economico, ma ha ancora molte parti rurali, cosa che non tutti apprezzano, questo potrebbe limitare le scelte per chi sceglie di andarci a vivere per sempre.

Cultura, religione, tradizioni, lingua diverse. E’ vero che molti albanesi parlano anche italiano, è vero che ci sono anche Chiese cristiane cattoliche ed Ortodosse, ma è pur vero che la religione predominante è l’Islam, un Islam tollerante, ma comunque con un approccio alla vita diverso da quello cristiano. Come ricordiamo sempre, la lingua del paese dove andiamo ad abitare andrebbe imparata comunque, proprio per poter creare legami più forti.

La sicurezza: come dicevamo all’inizio, la percezione che si ha dell’Albania non rispecchia la realtà. In questo paese ci sono delle mafie esattamente come in Sud Italia, mafie che guadagnano sulla produzione e spaccio di droga, mercato nero di armi, sigarette e prostituzione, ma per il turista medio o straniero medio che arriva dall’Italia tutto questo non lo tocca. Ormai quella che era la diffusissima criminalità in Albania nei primi anni ’90, sembra del tutto superata, proprio perchè le condizioni economiche sono completamente diverse; l’Albania in quegli anni era un paese poverissimo, un’economia distrutta dai piani quinquennali del Governo comunista, un’economia che è tornata normale e che si va consolidando proprio in questi anni.

Tasse che un pensionato italiano deve pagare se va a vivere in Albania:

  • Buone notizie invece in ambito fiscale, per i lavoratori dipendenti privati, una volta presa la residenza in Albania, si pagheranno le tasse in Albania che vanno da circa un 10% ad un 15%.
  • Per i lavoratori che hanno una pensione INPS invece, nonostante cambi residenza, dovrà pagare le tasse sempre in Italia, ovviamente con la tassazione italiana.

Documenti necessari per vivere in Albania in pensione e consigli per il trasferimento:

  • Per entrare in Albania come turista basta poco, cioè il passaporto o carta di identità valida per l’espatrio; in quanto cittadini UE non abbiamo bisogno di un visto dal Consolato.
  • Per poter rimanere oltre i 90 giorni invece, bisogna ottenere un permesso di soggiorno rilasciato dall’Ufficio migrazione.
  • Per chi non è mai stato in Albania, prima di prendere l’importante decisione di trasferirsi, consigliamo prima di fare una vacanza, magari molto lunga in cui ci si possa bene ambientare e decidere da solo quali sono gli aspetti positivi, quelli negativi e se vale la pena trasferirsi.

Indirizzi e informazioni utili per trasferirsi in Albania in pensione:

Ambasciata Italiana a Tirana: http://www.ambtirana.esteri.it/
Ambasciata Albanese a Roma: http://www.ambasadat.gov.al/italy/it

Numeri telefono Ambasciata albanese: 06/8622410-14-15-16

Conclusioni: vale la pena trasferirsi a vivere in Albania in pensione o per lavoro?

Assolutamente sì, e non solo per il costo della vita, non solo per pensionati, ma anche per chi voglia intraprendere un lavoro online è perfetta, se si è giovani e si ha già un lavoro o si vuole aprire un’azienda, è un ottimo posto dove iniziare una nuova avventura di vita, anche se l’Albania è in Europa, non fa parte dell’Unione Europea.

POSTI DA VISITARE IN ALBANIA PER VACANZA O PER ANDARCI A VIVERE

Andando oltre le incredibili vedute dei paesi europei, l’Albania è un’altra destinazione meno conosciuta che sta guadagnando popolarità con il tempo.Durante la pianificazione di una vacanza in questo paese balcanico, la prima domanda che sorge nella mente di ogni viaggiatore è: “quali posti visitare in Albania?” A differenza di altri luoghi, questo paese ha molto da esplorare a partire dalle città antiche, dai castelli di epoca medievale, dalle spiagge esotiche alle architetture ottomane allineate per le strade.

10 posti migliori da visitare in Albania

Quindi, se hai in mente una vacanza insolita e sei ancora confuso su dove andare a vivere, assicurati di contrassegnare questi 10 luoghi imperdibili da visitare in Albania e goditi un viaggio rilassante lontano da tutto il trambusto.

1. Berat

Considerata una delle città più belle dell’Albania, Berat è popolarmente conosciuta per le sue case in stile ottomano. Definita spesso la “città dalle mille finestre” per via delle finestre che fanno capolino dalle case in collina perfettamente allineate. Situato sulla collina, le moschee in stile ottomano e le chiese bizantine che lo rendono unico e si distinguono dalle altre città balcaniche. Per la sua venerazione storica e la sua pittoresca bellezza, questa cittadina è considerata uno dei posti migliori da visitare in Albania.

Attrazioni principali: Castello di Berat, Museo Etnografico Nazionale, Ponte di Gorica

2. Himare

Situata lungo la riviera albanese, Himare è una località balneare isolata, nota per le sue acque scintillanti e la costa collinare. Guidando a nord di Saranda, questa città attrae principalmente i bambini acquatici che sono disposti a trascorrere una giornata sotto il sole. Oltre alla spiaggia spettacolare, questo luogo ha anche dei ripidi da cui i viaggiatori possono godersi l’intera vista della città. Insieme a questo, non perdere anche un tour della campagna ed esplora le antiche chiese e monasteri.

Attrazioni principali: Castello di Porto Palermo, Spiaggia di Gjipe

3. Parco nazionale di Butrinto

Risiedendo vicino all’isola greca di Corfù, il Parco Nazionale di Butrinto è uno dei luoghi incredibili da visitare in Albania. Sede di un numero vario di ecosistemi e imponenti siti archeologici, questo parco nazionale mostra una miscela unica di natura e storia. Questa attrazione naturale è delimitata dal Lago di Butrinto da un lato e dal Canale di Vivari dall’altro. Oltre a questo, il parco nazionale è un rifugio per circa 1.200 specie diverse di animali e piante. L’attrazione principale all’interno del confine di questo parco nazionale è il sito archeologico che conserva una storia di 2.500 anni.

Località: SH81, Butrinto, Butrinto, Albania
Orari: 8 :00-20:00
Attrazioni principali: Kalaja-E-Ali Pashes, Ksamil Beach, Lago di Butrinto

4. Kruje

Chiamato localmente il “balcone adriatico”, Kruje è conosciuta come la casa dell’eroe nazionale albanese Gjergj Skanderbeg. Situato a nord della città, questo è uno dei luoghi imperdibili da visitare a Tirana, in Albania. Situata sulla ripida montagna, questa piccola città è anche chiamata la città di Skanderbag che salvò l’Albania dall’impero ottomano. Il clou principale di questa città collinare è il castello dove un tempo Skanderbag si era rifugiato per nascondersi dagli ottomani. In piedi in questo castello si può godere di una splendida vista dell’intera città. Un tour a Kruje sarà perfetto per godersi i siti storici e i paesaggi pittoreschi.

Località: Albania centro-settentrionale
Attrazioni principali: Castello di Kruje, Museo Nazionale Gjergj Kastrioti Skënderbeu, Lago di Bovilla

5. Argirocastro

Argirocastro è una bellissima città vecchia situata nella parte meridionale del paese. Arroccato sul fianco della collina che domina la vallata e le strette stradine acciottolate che sono allineate con splendidi edifici architettonici. Spesso chiamata la “città di pietra”, questa città vecchia ospita circa 500 case ed edifici che sono stati conservati come “monumenti culturali”. Oltre alle sue architetture in pietra, questo luogo ospita anche l’imponente castello di Gjirokaster, costruito sul trespolo di una montagna sopra il Vecchio Bazar. Se sei un appassionato di storia, allora questa città storica sarà il tuo rifugio perfetto.

Attrazioni principali: Zekate House, Skenduli House, Castello di Argirocastro

6. Scutari

Situata proprio vicino al Lago di Scutari, Scutari è conosciuta come la capitale culturale dell’Albania. Scutari è la città più grande del nord dell’Albania, situata vicino al confine tra Montenegro e Albania. Questa piccola città ospita eventi emozionanti come il carnevale, il giorno del lago, il festival del giorno dei bambini e il famoso festival del jazz di Scutari. Oltre a questo, la città ospita anche il famoso castello di Rozafa che riveste una grande importanza storicamente. Le rovine del castello completano lo sfondo dei dintorni lussureggianti. Insieme a questo, la città ha anche molte altre architetture storiche come la moschea Ebu Beker, la cattedrale ortodossa e un museo storico che è un paradiso per gli appassionati di storia.

Attrazioni principali: castello di Rozafa, moschea di piombo, museo nazionale di Marubi

7. Tirana

Dalle strade allineate con edifici comunisti fino ai giorni nostri, Tirana si è evoluta in un luogo divertente e festoso. Adornata da pedoni dai colori vivaci ed edifici di epoca ottomana, questa città riflette al meglio la cultura e il patrimonio europeo. Questo posto ospita molte interessanti gallerie d’arte e incredibili musei da non perdere. E uno dei punti salienti della città è il Bunk’ART, che è un bunker governativo e ora ospita famose installazioni artistiche.

Attrazioni principali: Piazza Skanderbeg, Moschea di Et’hem Bay, Museo Nazionale di Storia

8. Saranda

Adagiata lungo la splendida posizione del Mar Ionio, Sarande è una destinazione turistica per tutto l’anno. Uno dei bei posti da visitare in Albania, questa città mostra un’impressionante miscela di modernità e passato. Con i blocchi sul lungomare allineati con appartamenti e strade piene di varie opzioni di bar, ristoranti e negozi di souvenir, questo posto ha qualcosa per ogni tipo di viaggiatore. Da un lato, poiché ci sono molte opzioni per rilassarsi e distendersi, l’altro lato della città ha anche alcuni monumenti storici e bellezze naturali che possono essere ammirati in un tour di un giorno.

Attrazioni principali: castello di Lekuresi, porto di Sarande, monastero di 40 santi

9. Valona

Con una forte importanza storica, Valona è una città costiera la cui area è piuttosto vasta rispetto alla città di Sarande. Questo è il luogo in cui l’Albania ha rivendicato l’indipendenza nel 1912. Questa città del VI secolo è un luogo piuttosto pubblicizzato nel paese e offre molte cose da vivere. Dai castelli storici alle isole isolate ma bellissime, questa città costiera ha molto da offrire. Nonostante sia una zona militare, questo luogo è aperto al pubblico durante la stagione estiva.

Attrazioni principali: Riviera albanese, Moschea Muradie, Castello di Kanine

10. Durazzo

Una località balneare piuttosto popolare, Durazzo è una città portuale che è un luogo da non perdere in Albania per testimoniare la bellezza costiera. Situato a una distanza di 35 Km dalla capitale Tirana, questo luogo ha una storia che risale a 3000 anni fa. Dagli incredibili luoghi per le escursioni all’antico anfiteatro, c’è una lunga lista di cose intorno alla città che riflette il suo ricco patrimonio. Oltre a questo ci sono spiagge incontaminate che lo rendono più un luogo preferito dai viaggiatori da visitare nel paese.

Attrazioni principali: Anfiteatro di Durazzo, Museo Archeologico di Durazzo, Porto di Durazzo

Questi sono i posti migliori da visitare in Albania da non perdere se viaggi per la prima volta. Intorno al paese, ogni paese, paese e città ha una storia incisa nelle sue architetture e strade che devono ancora essere esplorate. Quindi, se stai pianificando una vacanza in Europa in qualsiasi momento, assicurati di fare una lista di controllo di questi luoghi e trascorri un momento di relax in questo paese dei Balcani.

Dichiarazione di non responsabilità: TravelTriangle non rivendica alcun credito per le immagini presenti sul nostro sito blog se non diversamente specificato. Tutti i contenuti visivi sono coperti dal copyright dai rispettivi proprietari. Cerchiamo di ricollegarci alle fonti originali quando possibile. Se possiedi i diritti su una qualsiasi delle immagini e non desideri che appaiano su TravelTriangle, contattaci e verranno prontamente rimosse. Crediamo nel fornire una corretta attribuzione all’autore, artista o fotografo originale.

Nota: qualsiasi informazione pubblicata da TravelTriangle in qualsiasi forma di contenuto non intende sostituire alcun tipo di consulenza medica e non è necessario intraprendere alcuna azione prima di aver consultato un esperto medico professionista di propria scelta.

Domande frequenti sui luoghi da visitare in Albania

Per cosa è famosa l’Albania?

  • Oltre ad essere famosa per essere il luogo di nascita di Madre Teresa, l’Albania è anche nota per i suoi castelli di epoca medievale, le spiagge esotiche e le architetture ottomane allineate per le strade.

L’Albania è sicura da visitare?

  • L’Albania è un luogo estremamente sicuro da visitare, dove anche i reati minori come il borseggio sono piuttosto rari.

L’Albania ha spiagge?

  • Sì. L’Albania sfoggia una serie di spiagge meravigliose che attirano numerosi turisti ogni anno. La spiaggia di Dhërmi è una delle più famose in Albania.

Dove dovrei soggiornare in Riviera albanese?

Alcuni dei posti migliori in cui soggiornare lungo la linea costiera dell’Albania sono:

  1. Ksamil
  2. Himara
  3. Dhermi
  4. Saranda

Cosa puoi fare in Albania di notte?

Ecco dove puoi goderti la vita notturna in Albania nel miglior modo possibile, i nomi di alcune discoteche famose dove andarsi a divertire:

  1. Radio
  2. Bunker 1944
  3. Bufe
  4. Bar panoramico
  5. Nouvelle Vague

Vale la pena visitare l’Albania?

  • Se vuoi andarci a vivere, una o due vacanze sono obbligatorie, per capire come ti ci troverai. Se stai cercando una vacanza tranquilla e pacifica, allora l’Albania merita sicuramente una visita. La sua serena bellezza, le splendide spiagge, l’incredibile architettura, i bellissimi laghi e la tranquillità del luogo sono semplicemente allettanti e attirano un gran numero di turisti ogni anno.

L’Albania ha isole?

  • Sì. L’Albania è nota per avere 13 isole e isolotti unici, la maggior parte dei quali di piccole dimensioni con solo due più grandi di un chilometro quadrato, Sazan e Kunë.

Qual è il periodo migliore per visitare l’Albania?

  • Se stai cercando una vacanza in montagna o al mare, da aprile a giugno e da settembre a ottobre è il periodo migliore per visitare l’Albania. È anche il momento in cui vedrai meno folla e ti godrai la vacanza in pace.

Ragioniere, pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

32 commenti

    1. Mi chiamo emilio sono nato in Albania nel 1942 sarei il primo Italiano nato in Albania sono pensionato Inpis percepisco una pensione netta di 820 al mese sto valutando la possibilità di vivrete in Albania con la mia pensione. Vorrei portare con me e piazzare sul posto a chi sarebbe interessato ala produzione di pareti mobili di alta qualità . Sono disposto a offrire la mia totale esperienza e e istruzione per la produzione dei prodotti.vorrei se è possibile essere contattato è consigliato come fare. Il mio telefono 3319239741

    2. Vorrei sapere se in Albania ci sia la detassazione, come ad esempio in Portogallo, e se si dove posso chiedere per i documenti da fare. Ringraziandovi saluto

    1. Ho 84 anni,ma sono perfettamente efficiente,guido senza obbligo di occhiali;ma,comumque,forse per il desiderio di restare con i piedi per terra,a volte penso ad un bel pensionato per anziani,vicino al mare.Sono un ufficiale in congedo con la passione per la cucina;i miei invitati sembrano sempre entusiasti dei miei preparati.Sarei felice di essere contattato dal foodtoursalbamia@yahoo.com per avere informazioni.

  1. Buon pomeriggio Alessia , sono pensionato e sposato con albanese vorrei delle informazioni in privato x trasferirmi a Tirana mio e-mail dome.Nardiello a libero.it

    1. Buongiorno, vorrei fare una lunga vacanza a Tirana potete aiutarmi a trovare un appartamento contratto a lunga termine. Grazie

      1. Buongiorno Antonio,sono una pensionata della Sanità Italiana e sto cercando anch’io un appartamento ,al momento per i sei mesi invernali.Nelle mie ricerche ho constatato che Tirana è troppo inquinata per chi vuole mantenere la propria salute, così ho optato per Vora, dista otto km dal centro di Tirana,le spese sono inferiori e il collegamento con la città è ottimo! Spero di essere stata d’ aiuto…buon tutto

      2. Ho trovato una simpatica e attiva signora che si da molto da fare per esaudire i desideri di chi cerca casa.Si chiama Giulia e l’agenzia Dolce vita.

  2. Sono italiano con moglie albanese da 23 frequento l’albania circa 8 mesi all’anno conosco tutta l’albania e o acquisito un buon bagaglio di cultura grazie anche al mio lavoro di reporter internazionale se qualcuno vuole informazione e consigli anche burocratici non pensate che l’albania sia l’eldorado molti sono ritornati delusi e bastonati state molto attendi

    1. Ciao, per cortesia mi puoi dire con schiettezza cosa si può fare con pensione da 1000 euro mese. Sarei interessato alla zona sud Dell Albania vicino Grecia.

    2. Sono un pensionato Inps, pensione da Sott.le. E.I. Dopo aver fatto tanti sacrifici per la famiglia, vorrei continuare a vivere il testo , in modo tranquillo e senza tanti pensieri e problemi. Per questo sto valutando la possibilità di trasferirmi in loco , con la mia compagna. Mi potresti dare dei consigli. Grazie mille Marco

    1. non pensate che l’albania sia l’eldorado molti sono ritornati delusi e bastonati state molto attendi
      Scusami;ma mi piacerebbe capire meglio cosa intendi dire con questa frase un poco sibillina,da te postata il 4 ettembre 2017.Io sto pensando ad un eventuale trasferimento.Sono un alto ufficiale in pensione con moglie cittadina cinese ed un figlio di 23 anni laureato in Cina.Ti chiedo scusa per il fastidio e ti saluto con la spoeranza di poterti presto conoscere.

  3. Sanità : vorrei conoscere la situazione rispetto alla “dialisi peritoneale”.
    Viene praticata in tutti gli ospedali o solo nei principali?
    Sto valutando di trasferirmi in zona Durazzo o Valona, vorrei sapere se queste due zone sono servita da questa terapia.
    Grazie per la cortese risposta.
    Buona giornata.
    gf.

  4. Buonasera

    Sono una ragazza albanese trasferita in Italia da pochi anni. Ho lasciato l’Albania perché come ha detto il signore non è l’Eldolarado.
    Per tutti quelli che vogliono trasferirsi :
    1. La sanità : messa male male, non hanno le medicine. Mia madr faceva la chemio e pagava lei la medicina ogni volta che lo faceva sennò le mettevano acqua. Nel privato è ancora peggio, paghi e non hai una sicurezza nella diagnosi. Esperienza personale : clinica privata : mi hanno detto che avevo un dolore muscolare e invece avevo tutt’altro : ernia del disco.
    2. Medicine nelle farmacie : non sono controllate, la maggior parte sono scadute. Compro le medicine a mia madre per il cancro in Italia perché non mi fido.
    3. Cibo, la stessa situazione delle medicine. I cibi sono scaduti, poco controllati. Esempio : la Barilla che viene venduta nei supermercati albanesi non viene dall’Italia ma fa un giro strano dalla Polonia, Grecia e poi arriva nei nostri paesi. Non parliamo della carne, pesce, frutta.
    4. Inquinamento a Tirana : 4 volte più alto del livello consentito.
    5. Infrastruttura : per persone disabili o anziani che hanno difficoltà : troverete barriere architettoniche da per tutte.
    6. Costo della vita : non è vero che è più basso. A parte che vi fregano perché siete stranieri ma a Tirana il costo è abbastanza alto, tra affitto, mangiare e se avete una macchina vi costa uguale come a Tirana.
    La mia famiglia ha la casa propria, non abbiamo la macchina, e in 3 persone spendono in 800 euro.

    Sicuramente ho dimenticato altre cose però da albanese vi consiglio di stare in Italia ondi puntare un paese che vi offre più possibilità. Se ci sono tanti ma tantissimi albanesi che vogliono andare via dall’Albania, un motivo ci sarà.
    Poi ognuno è libero di fare quello che vuole.

    1. grazie della tua spontaneità. Alcune volte, anzi troppo volte, ci sono altri interessi per attirare i pensionati italiani. Visto che il post è datato, se hai informazioni aggiornate puoi inviarmele su passari@libero.it grazie ancora

    2. Grazie Aida ,,è come pensavo, ho la nuora albanese, ma mi chiedo se è vero che c’è il benessere perché vengono in Italia? Con il tuo commento hai confermato i miei dubbi.ho sempre pensato che l Albania è come l Italia degli anni 60 70. Grazie e un forte abbraccio.
      Scusami mi chiamo patrizia.

  5. Info molto importante: a differenza di quanto detto nell’articolo le pensioni italiane in Albania si possono avere lorde dall’Italia e in Albania non sono tassate
    PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI : Contattate
    “Associazione Pensionati Italiani Albania ”

    1. Le pensioni lorde sono riconosciute solo a chi ha lavorato nel privato. A chi è pensionato da dipendente pubblico non viene concesso lo stesso diritto. Ci sono cause in corso per evidente disparità di trattamento, ma rimbalzano poiché a differenza del privato che versa i soldi dei contributi, nel pubblico tali contributi sono figurativi (premono un tasto sul computer) e quindi lo Stato continua ad applicare la tassazione relativa.

  6. salve, vorrei fare una vacanza lunga ma con l’eventualità di trasferirmi in albania.. ci sono luoghi dove ci sono più italiani tali da avere almeno un appoggio iniziale per logistica e consigli?
    quanto costano le case?
    per avere la residenza quali requisiti bisogna avere?
    sono un pensionato con moglie e figlia…
    attendo vs in merito

  7. salve,sono un pensionato inps,vorrei trasferirmi in Albania con mia moglie mio cognato e mia cognata,anche loro pensionati. non in centro citta,ma in periferia vicino al mare,una volta che mi sono trasferito, volevo sapere come mi viene tassata la mia pensione in italia. e come viene tassata in Albania.
    volevo info anche per il costo degli affitti in periferia es.cucina ,sala, bagno ,due camere da letto.
    quanti soldi servono a un pensionato con la moglie per vivere in Albania.
    ringrazio.

  8. Buongiorno e complimenti per questo forum. Io e mia moglie con “comunione dei beni” e “pensionati privati” vorremmo trasferirci a Valona, dove abbiamo già un appartamento di proprietà da vari anni. Prima di fare “stupidate” avremmo bisogno, se possibile, dei chiarimenti. Per la pensione credo di aver già capito come funzione (la nostra pensione lorda diventerà più o meno netta). Incomincio con le domande:

    • I miei beni immobiliari che ho a Milano, fra cui il nostro appartamento dove viviamo, in che modo verranno tassati?
    • La mia autovettura targata Italia posso portarla in Albania e cosa devo fare? Per l’assicurazione, la dovrò pagare sempre in Italia o in Albania? Dovrò cambiare targa?
    • Per poterci trasferire in Albania, una delle priorità è quella di soggiornare almeno 181 giorni nell’arco dell’anno solare. Ma questi 181 giorni sono obbligatori anche per gli anni successivi?
    • Io ho un figlio che lavora in Germania e un altro è a Milano. Possiamo fare gli “zingari” e fermarci in Germania o in Italia quanto vogliamo?
    Risolti questi dubbi potremmo prendere una decisione in merito.
    GRAZIE

  9. Non si capisce chi sia l’incompetente che abbia affermato in questo articolo che i pensionati Inps non abbiano diritto alla detassazione della pensione. Ricordo a costui che ci sono due categorie di pensionati Inps quelli di diritto privato che hanno certamente diritto, dall’anno 2020 con la nuova legge e con la nuova convenzione bilaterale, ad ottenere la detassazione in Albania nella misura del 100% mentre invece i pensionati Inps da considerarsi ex Inpdap quindi ex dipendenti statali, purtroppo come avviene negli altri Stati, pur trasferendosi in Albania resteranno a carico del fisco italiano essendo tenuti a pagare le tasse in Italia. Tutto qui, ma pubblicare informazioni del tutto scorrette mi risulta poco serio e sicuramente pregiudizievole per coloro che avrebbero voluto progettare un trasferimento in Albania. Invito l’autore dell’articolo a correggere immediatamente quanto erroneamente riportato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.