Come Diventare Ricchi: Il Segreto

C’è solo un modo per arricchirsi, ma ci sono più percorsi da percorrere per raggiungere quella destinazione.

Non molto tempo fa MassMutual ha dato un’occhiata a come le persone sono diventate ricche. Hanno scoperto un tema chiave, ovvero che era più probabile che qualcuno diventasse ricco possedendo un’azienda. Ad esempio, hanno scoperto che il 17% delle persone con un patrimonio netto compreso tra $ 100.000 e $ 500.000 erano imprenditori, che è una porzione sovradimensionata della popolazione poiché solo il 3% degli americani possiede i propri affari. Inoltre, più in alto saliva la scala della ricchezza, più era probabile che l’individuo possedesse un’azienda. In poche parole, il segreto di come diventare ricchi è possedere un’azienda.

Detto questo, con qualsiasi regola ci sono eccezioni perché non è necessario avviare un’impresa per diventare ricchi dal possesso di un’impresa. Esistono in realtà diversi modi per possedere un pezzo di un business che crea ricchezza. Ecco quattro dei modi più comuni per diventare ricchi possedendo risorse aziendali.

LEGGI ANCHE >>> Come Diventare Ricchi è veramente possibile?

Come Diventare Ricchi: Il Segreto Davanti Agli Occhi

Sii un imprenditore

Lo stesso studio di MassMutual ha scoperto che oltre la metà di quelli che avevano $ 1 milione o più, in attività, erano imprenditori. Inoltre, l’86% di coloro che avevano almeno 50 milioni di dollari in attività erano proprietari di imprese. Basti dire che essere un imprenditore può ripagare alla grande.

Per alcuni, essere un imprenditore significa essere un inventore e sviluppare un nuovo prodotto che soddisfa le esigenze del mercato. Tuttavia, essere un inventore non è l’unica opzione. Un CPA o un avvocato, ad esempio, possono iniziare la propria pratica e passare dall’essere un salariato a qualcuno che guadagna una parte dei profitti generati dall’azienda. Un’altra opzione è quella di trasformare competenze o talenti in un’azienda, come l’avvio di una società di progettazione di siti Web o l’apertura di una panetteria. Le opzioni sono davvero illimitate e il payoff futuro può essere altrettanto elevato. Detto questo, avviare un’impresa è rischioso e comporta un duro lavoro. Peggio ancora, otto imprenditori su 10 falliscono nei primi 18 mesi. Quindi, non è per i deboli di cuore, motivo per cui solo il 3% degli americani possiede effettivamente un’attività.

Dato che l’80% delle start-up fallisce prima del secondo compleanno, un’opzione più sicura, anche se più costosa, è quella di acquistare un’azienda esistente. Le aziende affermate tendono ad avere una storia di operazioni redditizie e una base di clienti costante che aumenta le probabilità di continuare a prosperare.

L’acquisto di un franchising è anche un’opzione. Come un’azienda esistente, un franchising è in genere ben consolidato in altri mercati, il che suggerisce che abbia un certo potere di resistenza. Inoltre, l’affiliante fornirà assistenza a un nuovo affiliato per garantirne il successo. Detto questo, i franchising possono essere costosi con commissioni di franchising, commissioni di royalties e altri costi, ognuno dei quali riduce i profitti e quindi la ricchezza che un franchisee sta cercando di creare.

Partecipa a una start-up

Se possedere un’impresa non è un’opzione a causa dei costi o della necessità di una busta paga stabile, unirsi a un imprenditore in una start-up potrebbe essere la cosa migliore da fare. A volte le opzioni su azioni o una quota di proprietà fanno parte del pacchetto retributivo e tale quota potrebbe valere molto se l’impresa decolla. Uno dei migliori esempi di questo è Microsoft ( NASDAQ: MSFT ) . La compagnia non solo ha reso Bill Gates l’ uomo più ricco del mondo, ma la società ha coniato altri due miliardari e 12.000 milionari proprio tra i dipendenti Microsoft. Attaccarsi all’avvio giusto all’inizio del suo ciclo di vita potrebbe creare molta ricchezza, ma come ogni lavoro comporta i rischi di licenziamenti se le cose non vanno bene, il che renderebbe senza valore assolutamente inutili le opzioni su azioni.

Investi in una grande impresa o nelle imprese

Per coloro che non sono interessati a un cambiamento di carriera o che non riescono a entrare al piano terra, ma sono comunque interessati a diventare ricchi un giorno, l’opzione migliore è investire in grandi aziende che sono gestite da forti team di gestione. L’acquisto di grandi aziende a prezzi equi e la loro detenzione per tutta la vita si è rivelato essere una vera chiave per costruire ricchezza attraverso il mercato azionario.

Un’altra chiave è iniziare presto per godere dei benefici a lungo termine dell’effetto compounding del mercato. Un ipotetico investitore (Apri in formato PDF – Diapositiva 16) che risparmia $ 5.000 all’anno da 25 e 65 anni, o circa $ 200.000 in totale, varrebbe quasi $ 1,1 milioni all’età di 65 anni assumendo un rendimento annuo del 7%. Più si risparmia, e prima iniziano, più alto sarà il loro patrimonio netto in un secondo momento nella vita con un ulteriore rialzo possedendo società che battono il mercato. Detto questo, i mercati si schiantano e un incidente l’anno in cui si prevede di ritirarsi potrebbe devastare quei piani e ritardare la pensione per anni mentre quella ricchezza viene recuperata.

Conclusioni

I numeri semplicemente non mentono poiché più della metà dei milionari in America possiede i propri affari. Chiaramente, il segreto per diventare ricchi è possedere un’azienda in una forma o nell’altra. Ci sono molte opzioni tra cui avviare un’attività, acquistarne una o semplicemente investire insieme a qualcuno che sta costruendo una grande impresa. Mentre ogni opzione è rischiosa, se fosse facile tutti sarebbero ricchi.

Investimenti: novità e idee per investire soldi e guadagnare 

Azioni di aziende small cap che potrebbero renderti ricco

Azioni Adobe

Auto d’epoca 

Azioni di Marijuana 

Trading  

Facebook libra 

Migliori azioni di agosto 

Spread

Ragioniere, pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *