Azioni Adobe: I Migliori Titoli di Software su cui Investire

Perché le azioni Adobe sono uno dei migliori titoli di software in circolazione

La trasformazione digitale sta dilagando in tutto il mondo e la pressione sulle aziende per aggiornare le loro esperienze con i clienti per il 21 ° secolo è in aumento. Nonostante l’ampia concorrenza, c’è un sacco di nuovi affari da girare. Tuttavia, dopo l’ennesima performance trimestrale che ha superato le aspettative, il fornitore di software per la creazione di contenuti digitali Adobe ( NASDAQ: ADBE ) ha dimostrato di essere una scelta eccellente.

Costruire un altro anno di enorme crescita

I ricavi di Adobe nel secondo trimestre sono aumentati del 25%, basandosi sullo stesso tasso registrato durante il primo trimestre fiscale 2019 e seguendo le indicazioni della direzione. Le aspettative per l’intero anno di $ 11,15 miliardi di entrate sono rimaste invariate – un aumento annualizzato del 23% – e si prevede che i risultati delle entrate del terzo trimestre aumenteranno del 22%. Adobe tende a non promettere e a consegnare troppo, quindi gli investitori sono stati più che felici di concentrarsi sui risultati del primo semestre.

metrico Sei mesi terminati il ​​31 maggio 2019 Sei mesi terminati 1 giugno 2018 YOY Change
Reddito $ 5,35 miliardi $ 4,27 miliardi 25%
Margine di profitto lordo 84,9% 87,4% (2,5 pp)
Spese operative $ 3,10 miliardi $ 2,33 miliardi 33%
Utile per azione rettificato $ 3.54 $ 3.21 10%

FONTE DEI DATI: ADOBE. YOY = ANNO SU ANNO. PP = PUNTO PERCENTUALE.

Anche se i margini di profitto lordi sono diminuiti con Adobe che ha aggiunto nuovi servizi destinati al commercio digitale – principalmente attraverso la sua grande acquisizione di Magento e Marketo l’anno scorso – la metrica era ancora vicino a un redditizio tasso dell’85%. Questo è sostanzialmente più alto rispetto ad altri peer di software Adobe come salesforce.com(con un margine di profitto lordo del 75,5% nel suo ultimo trimestre) e Shopify (con un profitto lordo del 56,3%).

Con il cambiamento digitale globale ancora una grande opportunità di fronte ad esso e la crescita ben oltre le doppie cifre, Adobe sta tenendo il piede sul gas. I costi operativi sono aumentati del 33% nella prima metà del 2019, guidati da un aumento delle spese di vendita e marketing a $ 1,63 miliardi. Le maggiori spese sono state la ragione principale per cui gli utili rettificati sono aumentati solo del 10% quest’anno, superando a mano il tasso di crescita della linea.

 Azioni Adobe: I Migliori Titoli di Software su cui Investire

Il titolo è parsimonioso, ma vale la pena pagare

Tuttavia, Adobe è un’impresa molto redditizia e, sebbene la linea di fondo della società di software non stia crescendo così velocemente come ci si potrebbe aspettare, il reinvestimento della società in sé stesso ripagherà in seguito. Con margini lordi alcuni dei migliori là fuori, le vendite in crescita il più rapidamente possibile è una causa degna.

Questo punto di vista si presenta nella valutazione del titolo, attualmente al prezzo di 53,9 volte i profitti di 12 mesi. Questa è una valutazione elevata, ma l’aggiustamento della metrica usando un flusso di cassa libero di 12 mesi (il denaro rimasto dopo le spese operative e di investimento) produce un 36.6 più ragionevole. Inoltre, l’aspettativa è che la crescita di Adobe inizierà presto a pagare – il prezzo al netto dei guadagni è sostanzialmente più basso di uno dei parametri di 12 mesi finali ed è attualmente al 29,7.

In ogni caso, Adobe non è economico. Ma il leader nella creazione di contenuti digitali sta riproducendo con successo quel dominio nella crescita del commercio e di altri strumenti digitali. A nord del 20% l’espansione delle entrate è nelle carte per il prossimo futuro, e combinata con uno dei migliori margini di profitto lordo nel settore del software dovrebbe equivalere a un grande profitto in fondo alla strada.

Dove Investire 

Auto d’epoca 

Azioni di Marijuana 

Trading  

Facebook libra

Ragioniere, pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *