Come Guadagnare Con Youtube anche se non sei giovane

Ogni giorno, il mondo guarda 1 miliardo di ore di video di YouTube. L’immensa popolarità della piattaforma l’ha trasformata da un canale di intrattenimento a un potente strumento di monetizzazione per aziende e marchi personali.

Quindi, se sei interessato a fare soldi su YouTube, ora è un ottimo momento per iniziare. Ti suggeriamo di iniziare creando un sito web per ospitare i tuoi video e avere una casa per il tuo marchio, quindi condividere i tuoi contenuti su YouTube . Questo non solo espanderà la tua portata, ma ti aiuterà anche a guadagnare dai tuoi fan. In questo articolo, daremo un’occhiata ai sette modi più efficaci per monetizzare i tuoi video di YouTube.

Nozioni di base sulla monetizzazione di YouTube

Prima di approfondire i modi migliori per fare soldi su YouTube, volevamo fornire alcune informazioni su come funziona YouTube e alcune tattiche generali che saranno rilevanti indipendentemente dal metodo di monetizzazione scelto.

Per iniziare su YouTube dovrai creare un canale per ospitare i tuoi video. Tuttavia, caricare contenuti video non ti farà guadagnare automaticamente. Quindi, assicurati di abilitare la monetizzazione nelle tue impostazioni mentre configuri il tuo account. Questo ti darà la possibilità di guadagnare dai tuoi video di YouTube su tutta la linea. A quel punto puoi decidere con quali tattiche di monetizzazione lavorare.

Un altro elemento importante da notare è che puoi guadagnare con il tuo canale YouTube anche senza milioni di iscritti. Uno dei modi migliori per farlo è comprendere il tuo pubblico e quindi indirizzarlo con contenuti pertinenti. Prova a calarti nei panni dei tuoi iscritti, o di chi vuoi che ti segua in futuro.

Una volta che hai una forte comprensione del tuo pubblico, il tuo prossimo obiettivo dovrebbe essere il coinvolgimento. Pensa in modo approfondito al tipo di contenuto a cui sarebbero interessati, a cosa sarebbe più utile per loro e a come puoi indurre gli spettatori a fare clic, commentare o iscriversi. Solo così potrai creare video di sicuro successo con uno dei seguenti metodi di monetizzazione.

Leggi anche: Come guadagnare con Instagram

Come Guadagnare Con Youtube anche se non sei giovane

Come guadagnare su YouTube:

  1. Diventa un partner di YouTube

  2. Vendi merce

  3. Crowdfunding

  4. Usa i finanziamenti dei fan

  5. Licenza ai media

  6. Crea contenuti sponsorizzati

  7. Diventa un affiliato di marketing

01. Diventa un partner di YouTube

Dopo aver avviato un canale YouTube , puoi aderire al Programma partner di YouTube per accedere a funzioni di monetizzazione speciali, inclusa la possibilità di pubblicare annunci, visualizzare prodotti e altro ancora.

Sebbene l’adesione sia completamente facoltativa, ti dà accesso a una varietà di canali per fare soldi, comprese le tariffe di abbonamento Premium e uno scaffale di merce. Ecco come diventare un partner di YouTube:

Passaggio 1: mantieni la conformità con le linee guida

Quando fai domanda per la prima volta al Programma partner, YouTube esaminerà il tuo canale per verificarne la conformità. Per questo motivo, dovresti familiarizzare con le politiche di monetizzazione della piattaforma e assicurarti che i tuoi contenuti rispettino le regole ogni volta che carichi un video di YouTube .

I tuoi contenuti saranno in continua revisione, anche se cresci il tuo canale e inizi a guadagnare da esso. Se vieni accettato come partner, tieni d’occhio le ultime politiche di conformità per assicurarti di essere aggiornato.

 

Un altro modo per fare soldi su YouTube è vendere merchandising. Puoi offrire prodotti che stai già vendendo su altre piattaforme oppure puoi creare una nuova collezione basata sui contenuti del tuo canale. Tieni presente che è molto più probabile che tu realizzi vendite se i tuoi video hanno già un seguito di fan, quindi concentrati sullo sviluppo della tua popolarità prima di iniziare a produrre tali prodotti.

Passaggio 1: progetta i tuoi prodotti

Il tuo merchandising dovrebbe rappresentare il tuo marchio, attirare il tuo pubblico di destinazione e creare una community attorno al tuo canale. Mentre sogni i tuoi prodotti, pensa a qualcosa di rilevante per la tua nicchia a cui i tuoi spettatori potrebbero essere interessati. Tieni presente che puoi controllare le tue analisi di YouTube per comprendere meglio i tipi di persone interessate ai tuoi contenuti.

Ad esempio, se il tuo canale riguarda il trucco o la bellezza, potresti voler vendere cosmetici di marca o borse per il trucco. D’altra parte, se sei un istruttore di fitness di YouTube potresti prendere in considerazione la vendita di attrezzature per il fitness e barrette energetiche di marca. Puoi anche sondare il tuo pubblico per chiedere quali tipi di prodotti li interessano di più.

Passaggio 2: crea e crea i tuoi prodotti

Ora è il momento di dare vita alle tue idee di prodotto. Probabilmente avrai bisogno di un produttore, grossista o rivenditore per produrre e consegnare i tuoi prodotti. Puoi anche provare il dropshipping, un metodo con cui il produttore, grossista o rivenditore spedisce i prodotti direttamente ai clienti.

Qualunque sia il metodo che scegli, fai attenzione a non eccedere in scorte all’inizio. Invece, inizia con solo 1-2 prodotti e producili in piccole quantità. In questo modo, avrai tempo per valutare la loro popolarità e stimare quante persone acquisteranno.

Passaggio 3: avviare un negozio online

Per gestire le transazioni, dovrai creare un negozio online . Ciò ti consentirà di gestire l’adempimento end-to-end, accettare pagamenti online sicuri e altro ancora. Avere il tuo sito di e-commerce professionale aumenterà anche la credibilità del tuo marchio fornendo una piattaforma dedicata al tuo pubblico per sfogliare la tua merce.

Passaggio 4: attiva lo scaffale della merce

Se sei un partner di YouTube, puoi anche sfruttare lo scaffale di merchandising integrato di YouTube . Ciò ti consente di visualizzare fino a 12 prodotti di marca ufficiali sulla pagina video del tuo canale in modo da poter mostrare gli articoli ai tuoi spettatori.

Passaggio 5: promuovi i prodotti nei tuoi video di YouTube

Dopo aver creato i tuoi prodotti e creato un sito web, spargi la voce promuovendoli nei tuoi video. Pensa a modi creativi per presentare la merce agli spettatori, come indossarla o usarla o mostrare ai clienti i tuoi prodotti.

Concludi i tuoi video ricordando agli utenti di mettere mi piace, iscriversi e controllare il tuo sito web. Dovresti anche aggiungere un link al tuo negozio online nella sezione della descrizione in modo che gli utenti possano navigare senza problemi nel tuo sito web ed effettuare un acquisto.

Come Guadagnare Con Youtube anche se non sei giovane

lavorare su internet senza esperienza

Consigli per diventare milionario

Come guadagnare con un Blog

Guadagnare con i Videogiochi

Come diventare INFLUENCER 

Rider

Lavorare su Facebook 

Guadagnare con Youtube  

Come guadagnare con Instagram con un Negozio Online

Fare il Fitness Blogger

03. Crowdfunding

Il crowdfunding è la pratica di raccogliere fondi da un gran numero di persone, siano essi amici, familiari o terze parti interessate al tuo progetto. Questa è un’opzione praticabile per fare soldi su YouTube se stai cercando entrate mensili o una donazione una tantum per dare il via ai tuoi sforzi.

Passaggio 1: unisciti a un sito di crowdfunding

Innanzitutto, dovrai unirti a una piattaforma di crowdfunding. Dai un’occhiata all’elenco di YouTube di siti di crowdfunding approvati per le diverse opzioni. Alcuni dei più noti includono:

  • Kickstarter

  • Indiegogo

  • GoFundMe

  • angelo.me

  • Crowdfunder

Nota che alcune piattaforme sono le migliori per raccogliere fondi per progetti una tantum, mentre altre ti aiutano a gestire una raccolta fondi a lungo termine. Qualunque sia la tua preferenza, assicurati di scegliere una piattaforma in linea con le tue esigenze.

Passaggio 2: promuovi i tuoi sforzi di crowdfunding

Dopo aver creato un account, dovrai aumentare la consapevolezza della tua campagna. È qui che entra in gioco il tuo canale YouTube. Puoi usare i tuoi video per raccontare la storia dietro il tuo progetto o marchio. Crea interesse, entusiasmo e suspense tenendo aggiornati i tuoi fan sui progressi della raccolta fondi. Inoltre, attira i donatori offrendo ricompense – come ringraziamenti, contenuti esclusivi o merce gratuita – a seconda dell’importo che contribuiscono.

Per aumentare ulteriormente la consapevolezza, abbina i tuoi video di YouTube ad altre strategie di social media marketing. Pubblica la tua campagna sui tuoi account Instagram, Facebook e Twitter e includi link ai tuoi video di YouTube e alla pagina di crowdfunding. Allo stesso tempo, puoi aumentare la visibilità dei tuoi contenuti su Google ottimizzando la tua SEO su YouTube .

04. Usa i finanziamenti dei fan

Un’altra opzione per fare soldi su YouTube è il finanziamento dei fan. Mentre le piattaforme di crowdfunding si rivolgono a un pubblico generico per le donazioni, il finanziamento dei fan fornisce specificamente fondi dal tuo pubblico.

Passaggio 1: unisciti a una piattaforma di finanziamento dei fan

Puoi iniziare con il finanziamento dei fan unendoti a una piattaforma dedicata. Uno dei più popolari è Patreon , che fornisce strumenti ai creatori di contenuti per ottenere un supporto ricorrente e a lungo termine dai loro fan.

Un’altra opzione è quella di finanziare i fan tramite YouTube utilizzando direttamente le funzionalità integrate di YouTube. Per questo, devi prima diventare un partner di YouTube. In qualità di partner, puoi raccogliere fondi offrendo abbonamenti al canale , che assumono la forma di un pulsante Iscriviti direttamente sotto i tuoi video di YouTube. Facendo clic su questo pulsante, i fan avranno la possibilità di fornire supporto regolare in cambio di vantaggi come badge personalizzati, emoji personalizzati e contenuti esclusivi.

Le funzioni aggiuntive di YouTube integrate nel Programma partner includono Superchat e Super Sticker , che consentono ai fan di pagarti in cambio di commenti appuntati e grafica animata, rispettivamente.

Passaggio 2: promuovi i tuoi sforzi di finanziamento dei fan

Per condurre una campagna di finanziamento dei fan di successo, dovrai spargere la voce al tuo pubblico in modo che abbiano l’opportunità di contribuire. Concludi i tuoi video invitando educatamente gli spettatori a sostenere il tuo lavoro

05. Licenza ai media

La maggior parte dei contenuti non diventa virale. Quando lo fa, tuttavia, molte agenzie di stampa vogliono copie in modo che possano riprodurlo al loro pubblico. In questo caso, puoi fare soldi concedendolo in licenza ai media e addebitando loro un canone per il permesso di usarlo.

Passaggio 1: metti le tue informazioni di contatto in primo piano e al centro

Non esiste una vera formula per creare contenuti virali. Spesso è solo una questione di strategie di marketing forti e possibilità. Se ti capita di creare un video virale, la prima cosa che dovresti fare è rendere le tue informazioni di contatto facili da trovare. Ciò aumenterà le possibilità che le agenzie di stampa raggiungano e offrano il pagamento in cambio di una copia con licenza.

Crea un account e-mail contenente il nome del tuo canale YouTube e inseriscilo nel tuo sito Web e nella sezione di descrizione del tuo canale YouTube. Spiega a cosa serve questo indirizzo email con una dichiarazione chiara e diretta, ad esempio: Per richieste commerciali, contatta [indirizzo email].

Passaggio 2: unisciti a un mercato dei diritti video

Puoi anche pagare per avere i tuoi video elencati in un mercato dei diritti video. Ciò rende più facile per i professionisti dei media trovare e acquistare i tuoi contenuti. Jukin Media , ad esempio, è un marketplace per i diritti video che salva i tuoi file nella loro libreria di contenuti e li invia a canali di notizie, agenzie pubblicitarie e altre organizzazioni. Guadagnerai quindi se queste organizzazioni decidono di utilizzare i tuoi contenuti.

06. Crea contenuti sponsorizzati

Se il tuo canale guadagna terreno, puoi diventare un influencer e guadagnare su YouTube con contenuti sponsorizzati. Una volta che hai un seguito ampio e impegnato, potresti essere in grado di trarre profitto approvando i prodotti di marca.

Passaggio 1: trova un marchio da sponsorizzare

Man mano che aumenti il ​​numero di abbonati YouTube , i brand potrebbero iniziare a cercare una collaborazione. Quando ciò accade, è una buona idea ricercare i marchi e i loro prodotti prima di promuoverli sul tuo canale. Approva i prodotti che puoi consigliare sinceramente ai fan in modo da evitare di compromettere la qualità dei tuoi contenuti.

Se hai in mente un marchio in particolare che desideri sponsorizzare, puoi contattarlo tu stesso e spiegare come trarrebbero vantaggio dal lavorare con te. Ad esempio, potresti dire loro perché il tuo pubblico di destinazione è rilevante, quante persone sono iscritte al tuo canale e quanto coinvolgimento ricevono i tuoi video.

Puoi anche trovare marchi unendoti a marketplace di influencer come Grapevine Logic , Famebit , Channel Pages e CrowdTap . Alcune aziende su questi marketplace di influencer regaleranno prodotti gratuiti in cambio di sponsorizzazioni, mentre altre offrono il pagamento.

Passaggio 2: crea contenuti brandizzati

Una volta che hai collaborato con un brand, ci sono diversi modi per promuoverlo sul tuo canale per generare entrate. Ad esempio, puoi creare interi video incentrati sul marchio o includere i prodotti in altri contenuti video. Molti influencer di bellezza, ad esempio, sponsorizzano prodotti di bellezza come parte di un tutorial sul trucco più ampio.

07. Diventa un affiliato di marketing

Un’altra opzione è quella di sponsorizzare prodotti e marchi con il marketing di affiliazione . In qualità di affiliato di marketing, riceverai un collegamento speciale a un sito Web aziendale che risale alla tua pagina. Quando le persone acquistano dall’azienda utilizzando quel link, otterrai commissioni dalle vendite.

Dal momento che il marchio ti paga solo quando effettui vendite, piuttosto che pagarti semplicemente per raccomandare il loro marchio, non hai bisogno di una grande base di fan per iniziare. Ecco come farlo:

Passaggio 1: unisciti a un programma di affiliazione

Ci sono diversi programmi di affiliazione a cui puoi unirti. Un’opzione popolare è Amazon Associates , che è una buona scelta per chi è nuovo al marketing di affiliazione e offre una commissione fino al 10%. Anche altri grandi marchi, come Target e BestBuy , hanno programmi di affiliazione.

Per ancora più opzioni, dai un’occhiata alle piattaforme di marketing di affiliazione come:

  • Affiliato CJ

  • Pubblicità Rakuten

  • CondividiASale

  • Impatto

Utilizzando queste piattaforme, sarai in grado di connetterti con una varietà di marchi e ottenere link di affiliazione che puoi utilizzare per effettuare vendite.

Passaggio 2: contatta i marchi

Sebbene aderire a una di queste piattaforme sia il modo più semplice per connettersi con i marchi, puoi anche contattare le aziende che ti interessa promuovere e che ritieni possano essere utili per il tuo pubblico. Quando li contatti, assicurati di spiegare come trarranno vantaggio dalla collaborazione e perché i tuoi fan sarebbero un buon pubblico per il loro marchio.

Passaggio 3: inserisci i prodotti nei tuoi contenuti

Una volta che ti colleghi a un marchio e ottieni un link di affiliazione, incorpora i prodotti nei tuoi video. Assicurati di integrarli perfettamente nei tuoi contenuti in modo da non sembrare eccessivamente promozionale, in quanto ciò potrebbe scoraggiare alcuni dei tuoi fan. Consiglia invece i prodotti in un modo che offra un valore reale al tuo pubblico.

Un istruttore di fitness online, ad esempio, potrebbe promuovere un paio di scarpe da ginnastica di buona qualità. Un appassionato di attività all’aria aperta, d’altra parte, potrebbe consigliare una particolare marca di attrezzatura da campeggio. Più i prodotti e i marchi sono rilevanti per i tuoi fan, più apprezzeranno i tuoi contenuti e più è probabile che li acquistino.

Passaggio 4: aggiungi un link di affiliazione

Infine, inserisci il link di affiliazione nella descrizione dei video pertinenti. Alla fine del video, ricorda agli utenti i prodotti che hai consigliato e comunica loro che possono acquistarli utilizzando il link sottostante.

Quanti soldi puoi guadagnare su YouTube?

Ora che sai come fare soldi su YouTube, probabilmente ti starai chiedendo se puoi guadagnare abbastanza per essere un lavoro a tempo pieno. Queste statistiche forniscono alcune informazioni su quanto guadagnano gli YouTuber :
  • Google paga il 68% delle entrate AdSense al creatore di video. Ciò significa che per ogni $ 100 pagati da un inserzionista, Google ti pagherà $ 68.

  • Gli inserzionisti di YouTube pagano in media 0,18 dollari per visualizzazione dei loro annunci.

  • Ciò significa che un canale YouTube può ricevere in media $ 3-5 per 1000 visualizzazioni di video.

L’importo che guadagni da altre strategie di monetizzazione di YouTube, che si tratti della vendita di merchandising o della creazione di contenuti affiliati, dipende dalle tue iniziative di marketing e dal numero di fan che hai. Come per molte cose, la risposta non è in bianco e nero. Potresti iniziare a guadagnare qualche soldo in più e in seguito, con abbastanza duro lavoro e perseveranza, guadagnarti da vivere. Ti consigliamo di sperimentare diverse opzioni di monetizzazione per trovare la scelta migliore per te e che ti farà guadagnare di più.

I Migliori 23 Lavori Autonomi

COME TROVARE LAVORO 

Trovare un impiego con lo smart work

Curriculum Vitae Europeo

Franchising di successo 

Come fare soldi 

Stipendi in Italia

Come diventare Ambulante di prodotti alimentari

Come aprire un Bed and Breakfast – Affittacamere  

Impiego nel Web Marketing 

Come inventarsi un nuovo lavoro  

Assunzioni Poste Italiane 

Cassa integrazione

Studiare, la formazione per avere una professione e i relativi stipendi

Stipendi dei lavori più diffusi in Italia 

Impiegato

Cosa fare se non ti pagano lo stipendio

Formazione online al tempo del coronavirus

Esercito

Marina

Aviazione Militare

Stipendio Poliziotto

Come diventare poliziotto

Stipendio carabiniere

Come diventare carabiniere

Pompiere

Vigile Urbano

Navigator  

Giornalista 

Copywriter finanziario

Sindaco

Venditore a distanza

tennista

preti, suore, vescovi

conduttori TV

Compensi a presentatori ed ospiti del Festival di Sanremo

calciatore  

calciatore donna 

Professioni Sanitarie più ricercate quest’anno

Scienze infermieristiche

Medicina 

Laurea in Medicina

Fisioterapista 

Ostetrica

Infermiere

Dentista 

Farmacista

Dietista

Salario Minimo

Lavori più pagati in Italia

Offerte di impiego senza esperienza

Dove trasferirsi all’estero per lavoro

Lavoro: libretto di famiglia

Corsi di laurea e professioni che potrebbero interessarti  

Insegnante di asilo

insegnante scuola elementare

insegnante scuola media

Insegnante di educazione fisica 

Laurea in Economia

Commercialista 

Broker finanziario

Promotore finanziario

Consulente finanziario

Notaio  

Avvocato

Avvocato divorzista 

Avvocato gratuito patrocinio  

Avvocato del lavoro

Astronauta 

Architetto  

Ingegnere Edile 

Architetto 

Geometra

Notaio  

Giudice Magistrato

Ingegnere informatico  

ERASMUS 

Crescita Personale – Coaching 

Borse di Studio

Facoltà universitaria più semplice

Facoltà universitaria più difficile

Stipendio Presidente del Consiglio Draghi

Stipendi di sportivi

Lavori con stipendi più alti

Quanto guadagnano i calciatori della Juventus

Quanto guadagna Chiara Ferragni

Quanto guadagna un sindaco

Quanto guadagna un Soldato dell’Esercito italiano   

Quanto guadagna un autista NCC

Calcolo Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza 

Quando si prendono i soldi del Reddito di Cittadinanza

Reddito di cittadinanza M5S

Quanto guadagnano gli sportivi

Quanto guadagna: gli stipendi in Italia

Lauree migliori per trovare un impiego

Mettersi in Proprio: idee imprenditoriali per crearsi un reddito   

Iniziare: Come fare un Business Plan

Idee per Aprire Attività Commerciali Redditizie 

Come aprire una partita IVA

Come chiudere una Partita IVA

Quale regime di tassazione scegliere per un’azienda

Come guadagnare soldi – idee

Come aprire una ditta individuale 

Aprire un Negozio Online

Quanto costa aprire una palestra

Aprire un’edicola

Come aprire una Ricevitoria Sisal

Come aprire una SRL Semplificata 

Costituzione di una Cooperativa Sociale di Servizi

Aprire un’azienda agricola  

Agenzia Immobiliare

Amministratore di Condominio

Come aprire un’azienda vinicola 

Aprire una tabaccheria

Franchising di successo

Affittare  casa ai rifugiati

Come aprire una pizzeria da taglio senza soldi

Cosa devo fare per aprire una birreria

Come aprire un Bar

Digitalizzazione uffici commercialista

Guadagnare online senza investire  

Siti per facili lavori online in Italiano

Impieghi online da svolgere in smart work

Come diventare Ricchi  

Come inventarsi un nuovo lavoro 

Guadagnare piccole somme

Come guadagnare 10 euro al giorno

Guida per guadagnare 20 euro al giorno

Trucchi per guadagnare 50 euro al giorno

Come inventarsi un lavoro da casa 

Guadagnare soldi a 13 anni 

Ricavare soldi a 14 anni 

Lavorare a 15 anni

Guadagnare soldi a 16 anni 

Visita Medica Fiscale INPS

L'Economia dalla parte dei consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *