Italiani alle Canarie, offerte di lavoro, conviene partire o no?

Sempre più italiani vorrebbero trasferirsi a vivere e lavorare alle Isole Canarie, Noi tempo fa parlammo di come Trasferirsi alle Canarie da Pensionati, che è tutta un’altra cosa di trasferirsi alle Canarie per lavoro.
Attratti da notizie entusiastiche di chi va alle Canarie in pensione, dal basso costo della vita, dall’ottimo clima, dalla buona accoglienza delle persone, ma sopratutto da una vera e propria leggenda che si sta costruendo intorno alle Isole Canarie, una leggenda però che poi si scontra – come tutte le leggende – con la dura realtà.

Il mito delle Canarie, di isole in mezzo all’Oceano Atlantico , in cui non è mai nè troppo freddo nè troppo caldo, con spiagge bianche e mare azzurro, dove tu arrivi, apri una pizzeria , lavori per 2 ore al giorno e guadagni abbastanza per comprarti una barca per pescare, una casa, fare festa tutte le sere è – appunto – solo una leggenda, raccontata da persone che lì ci sono state, forse dai primi italiani arrivati , ma che oggi come oggi – nel 2016 – non ha riscontri nella realtà di tutti i giorni.

Italiane alle Canarie, ecco altri posti dove andare a vivere:

 Dove andare a vivere e lavorare all’Estero  Trasferirsi a vivere in Portogallo  Vivere e lavorare in Svizzera
 Trasferirsi per lavoro e pensione in Grecia Trasferirsi per lavoro in Romania  Trasferirsi a vivere a Cuba
 Lavorare in Albania: pro e contro Trasferirsi a vivere in Germania Tasse per pensionati all’estero
 Lavorare in Inghilterra Andare a vivere in Nuova Zelanda  Pensionati italiani in Tunisia
 Andare in pensione in Canada Perchè andare a vivere nel Sud Italia Andare a vivere in Thailandia

Italiani alle Canarie, offerte di lavoro, conviene partire o no?

Requisiti per andare a lavorare alle Canarie:

Conoscere l’inglese, lo spagnolo, il tedesco oltre l’italiano. Non importa sapere tutte queste 3 lingue straniere oltre la Nostra, ma almeno una di queste bisogna parlarla bene, se si vogliono avere delle vere opportunità di lavoro.
Se si parte per andare a fare il dipendente, i requisiti sono quelli di conoscere un mestiere, che può essere il pizzaiolo ( anche se di questo pare che già ce ne siano tropi) oppure il cuoco, avere insomma una specializzazione che ci renda appetibili al mercato del lavoro.
Se si pare per fare l’imprenditore allora è tutta un’altra storia, che vedremo di seguito, ma che anche questa non è semplice, anzi.
Una cosa che accomuna sia imprenditori che dipendenti è che un requisito fondamentale per andare a lavorare alle Canarie è quello di averci trascorso uno o più  periodi di ferie più lunghi possibile, per capire il clima che c’è tra le persone, avere informazioni sui posti che potrebbero interessarci, stabilire i primi contatti.

Andare a lavorare alle Canarie conviene o no?

Non conviene se volete diventare ricchi, le Canarie hanno un costo della vita decisamente più basso che in Italia, quindi anche il volume d’affari di un’eventuale azienda, sarà rapportato al luogo in cui si opera con la propria attività commerciale.
Per quanto riguarda le tasse invece conviene, il regime di tassazione, essendo un’Isola è agevolato rispetto le altre parti della Spagna, ed è questo uno dei motivi per cui molti italiani hanno provato ad aprire un’impresa qui.

Trovare lavoro alle Canarie

Gli italiani alle Canarie, a volte troppo furbetti: ci segnalano infati che molti italiani sono proprio scappati dall’Italia per via di debiti con Equitalia o perchè avevano dei creditori alle calcagna, quindi bisogna stare attenti a chi ci avvicina e ci offre dei facili guadagni, dietro vi si potrebbe celare una truffa.
Sembra che ultimamente la truffe agli italiani appena scesi dall’aereo consistano nella falsa vendita di immobili, che magari hanno già un proprietario che non sa nulla che qualcuno vende casa al suo posto.

Il caso di Corralejo

Questa cittadina balneare è stata uno dei primi punti di ritrovo per italiani, ora è vissuta per metà da italiani, ci sono decine di alberghi, pensioncine, bar, pizzerie, birrerie e chi più ne ha più ne metta. Essendo una cittadina in pratica italiana, le persone tendono a scendere dall’aereo e rimanere a Corralejo, proprio perchè il posto è bello e si ritrovano circondati da italiani.
Se questo posto va benissimo per pensionati, non va bene per chi cerca un lavoro o vuole aprire un’impresa magari di ‘stile italiano’, proprio perchè ci sono tanti italiani che offrono più o meno tutti gli stessi servizi.

Conviene trasferirsi a lavorare alla Canarie , oppure no?

Questo non è uno dei migliori periodi, a meno che non si abbia un piano imprenditoriale serio, cioè fattibile e studiato nei particolari, nel senso che già sappiamo chi saranno i Nostri clienti e che sarà sostenibile almeno nel breve periodo, e che in un futuro potrebbe diventare sufficiente, non è una mèta che consigliamo.
Prima di decidere dall’Italia se trasferirsi o meno però, vi ripetiamo che il migliore modo per rendersi conto se le Isole Canarie possono essere parte del Nostro destino, conviene andare a fare una lunga vacanza in queste isole baciate dalla natura, non una vacanza tutta mare e sole, ma una vacanza che avrà come obiettivo il ‘tastare il terreno’ per eventuali lavori nelle isole atlantiche spagnole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *