L’Aspartame è Cancerogeno: Annuncio Shock dall’OMS

L’OMS ha dichiarato che l’aspartame è cancerogeno. L’aspartame è usato in moltissimo piatti e bevande come dolcificante a calorie zero e per questo presente anche in molte diete, ora veniamo a scoprire che può causare il cancro, come in molti già dicevano da tempo.

L'Aspartame è Cancerogeno Annuncio Shock dall'OMS
L’Aspartame è Cancerogeno Annuncio Shock dall’OMS

Che cosa è l’aspartame

L’aspartame è un dolcificante artificiale a basso contenuto calorico utilizzato per sostituire lo zucchero in molti alimenti e bevande. È noto per essere circa 200 volte più dolce dello zucchero da tavola (saccarosio), il che significa che ne occorrono quantità molto piccole per raggiungere lo stesso livello di dolcezza.

L’aspartame è un dipeptide, composto da due aminoacidi, l’acido aspartico e la fenilalanina, legati insieme. Questi aminoacidi sono naturalmente presenti in molte proteine che fanno parte della dieta quotidiana.

Quando viene consumato, l’aspartame si decompone in tre componenti chimici: acido aspartico, fenilalanina e metanolo. Questi composti sono poi ulteriormente metabolizzati nel corpo.

Sebbene l’aspartame sia stato approvato da molte agenzie di regolamentazione alimentare in tutto il mondo, inclusa la Food and Drug Administration (FDA) negli Stati Uniti e l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) in Europa, ci sono state discussioni e controversie riguardanti la sua sicurezza. Tuttavia, la ricerca scientifica non ha trovato prove concrete che l’aspartame sia nocivo quando consumato entro i limiti raccomandati.

È importante notare che le persone affette da fenilchetonuria (PKU), una rara malattia genetica che impedisce al corpo di metabolizzare correttamente la fenilalanina, devono evitare l’aspartame, poiché il loro corpo non è in grado di elaborare uno dei suoi componenti.

 

Con quali cibi e bevande viene usato l’aspartame

L’aspartame viene utilizzato come dolcificante in una vasta gamma di prodotti alimentari e bevande per ridurre il contenuto calorico o di zucchero. Ecco alcuni esempi di cibi e bevande in cui l’aspartame è comunemente utilizzato:

  1. Bevande Dietetiche: È spesso usato in bevande gassate dietetiche e altre bevande analcoliche senza zucchero, come tè e succhi di frutta.
  2. Dolciumi e Gomme da Masticare: L’aspartame viene utilizzato in caramelle, mentine e gomme da masticare senza zucchero.
  3. Gelati e Dessert Congelati: Può essere utilizzato in gelati a basso contenuto di zucchero e altri dessert congelati.
  4. Yogurt e Prodotti Lattiero-Caseari: È utilizzato in alcuni yogurt e altri prodotti lattiero-caseari a ridotto contenuto di zucchero.
  5. Dolcificanti da Tavola: L’aspartame è spesso presente in bustine o contenitori come sostituto dello zucchero da utilizzare in bevande calde come caffè e tè, o da cospargere su cereali e frutta.
  6. Prodotti da Forno: Può essere utilizzato in prodotti da forno a basso contenuto di zucchero, come biscotti, torte e muffin.
  7. Marmellate e Gelatine: L’aspartame è talvolta utilizzato in marmellate e gelatine senza zucchero.
  8. Preparati per Cioccolata Calda e Altre Bevande in Polvere: Può essere usato in miscele per cioccolata calda o altre bevande in polvere a basso contenuto di zucchero.

È importante notare che l’aspartame non è stabile al calore, quindi tende a perdere la sua dolcezza quando viene riscaldato ad alte temperature, il che limita il suo utilizzo in alcune applicazioni di cottura. Inoltre, le persone che sono particolarmente attente al loro consumo di aspartame dovrebbero controllare attentamente le etichette dei prodotti per identificare la sua presenza negli ingredienti.

L’aspartame è cancerogeno l’annuncio shock dell’OMS

– L’aspartame, un dolcificante artificiale ampiamente utilizzato, potrebbe essere dichiarato cancerogeno dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) il prossimo mese.
– La decisione sarà presa dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC), una divisione dell’OMS.
– Diversi studi condotti in tutto il mondo negli ultimi anni indicano che l’aspartame potrebbe essere una sostanza pericolosa per la salute.
– Non è chiaro se verrà fornita una soglia di consumo sicuro al di sopra della quale l’aspartame può essere dannoso per la salute.
– L’aspartame è presente in numerosi prodotti di consumo comune come cibi e bevande dietetiche, caramelle, chewing-gum, cereali per la colazione e medicine.
– La decisione dell’IARC potrebbe generare confusione tra produttori e consumatori.
– Ci potrebbero essere conseguenze legali simili a quelle del caso del glifosato, in cui diverse aziende di erbicidi sono state coinvolte in battaglie legali dopo che l’IARC ha dichiarato il glifosato “probabilmente cancerogeno”.
– Alcuni esempi passati di dichiarazioni dell’IARC includono la carne rossa come “probabilmente cancerogena” e l’uso dei telefoni cellulari come “possibilmente cancerogeno”.
– Le associazioni dei produttori di aspartame e dolcificanti hanno già criticato l’IARC, affermando che non è un ente qualificato per valutare la sicurezza alimentare.

ARTICOLI CORRELATI 

La Redazione di Economia Italia è formata da professionisti dell'economia e della finanza con la passione della divulgazione. Dal 2014 scriviamo di economia, pensioni, tasse, finanza, investimenti. Facciamo recensioni dei vari prodotti finanziari cercando di far capire al lettore il complicato mondo della finanza e dell'economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.