06 gen 2017

Filled Under:

Disoccupazione: Naspi, Asdi 2017, Dis Coll sussidio per chi, importo, durata

Ci sono importanti novità per disoccupati per questo anno, degli ammortizzatori sociali che, sussidio di disoccupazione NASPI 2017, ma anche altre formule per il sostegno al reddito per persone che hanno perso il lavoro.
Fino al 2013, gli ammortizzatori sociali per i disoccupati si limitavano al sussidio di disoccupazione, poi arrivata la riforma del lavoro sono arrivate anche le riforme su questo fronte. Era l'ASpI il nuovo modo di calcolare la disoccupazione, nuove regole atte a semplificare questa procedura.

Poi é arrivato il Governo Renzi, che, viste le precarie condizioni economiche di chi era stato licenziato, nonché di chi  non riusciva a trovare un nuovo lavoro, ha cercato di arginare questa deleteria situazione dei sussidi per disoccupati, cercando di ampliare il periodo di tempo in cui la disoccupazione veniva erogata, ecco allora nascere l'indennità di disoccupazione NASPI che sarà in vigore dal Maggio 2015, varata dal Job Act  Riforma del Lavoro del Governo Renzi.

Noi, in questo momento di transizione, cerchiamo di spiegarvi come funzionano tutte e due i metodi:

NASpI la nuova indennità di disoccupazione ( IN VIGORE DAL 1° MAGGIO 2015):


Disoccupazione Naspi 2017 a chi, importo, durata

  • Chi ha diritto alla NASPI: tutti i lavoratori che perderanno il lavoro DAL 1° MAGGIO 2015 ( per quelli precedenti, Vi rimandiamo alla NASPI, di seguito): Sono esclusi da questo sussidio i lavoratori dipendenti statali a contratto fisso e i lavoratori agricoli ( che hanno altri tipi di assistenza); altri requisiti minimi sono che  bisognerà essere disposti a fare un nuovo lavoro, bisognerà inoltre avere 13 settimane di contributi versati negli ultimi 4 anni; almeno 18 giorni lavorativi nell'anno precedente.
  • L'importo della NASPI sarà calcolata in base alla retribuzione imponibile degli ultimi 4 anni, divisa il numero di settimane che si è contribuito, moltiplicata per un coefficiente fisso (4,33). Questo importo, dal 3° mese in poi, verrà decurtato del 3% mensile.
  • Per quanto tempo potrò prendere il contributo disoccupazione NASPI? La durata massima del contributo NASPI è di 24 mesi, e comunque é la metà delle settimane lavorate negli ultimi 4 anni. Attenzione però: dal 1° Gennaio 2017, questa durata di disoccupazione verrà ridotta ad un massimo di 18 mesi ( le solite complicazioni burocratiche).
  • Come va presentata la nuova domanda di disoccupazione NASPI: sempre come quella precedente, cioé in modo telematico all'INPS, ENTRO e non oltre 68 giorni lavorativi dall'ultimo giorno in cui si è lavorato, pena la perdita dei diritti di disoccupazione. Come al solito, Noi consigliamo di farla subito, appena si è stati licenziati.

ASpI : Assicurazione Sociale per l'Impiego (fino al 1° maggio 2015):

  1. ASpI é' in vigore ormai dal 2013, e praticamente sostituisce la vecchia disoccupazione a requisiti normali.
  2. A chi é destinata l'ASpI: ai lavoratori dipendenti che sono stati licenziati dal proprio datore di lavoro ( quindi i lavoratori che si sono licenziati in modo volontario non sono ammessi).
  3. Requisiti per accedere all'ASpI: 2 anni di anzianità lavorativa, e minimo 1 anno di contributi versati nei 24 mesi precedenti al periodo di disoccupazione.
  4. A quanto ammonta l'ASpI: all'inizio era pari al 75% della media della retribuzione mensile degli ultimi 2 anni. Ovviamente sempre per un massimo di 1.180 euro al mese, altrimenti bisogna aggiungere il 25% per quella parte di stipendio che supera tale somma, e su questo, si calcolerà l'assegno mensile per il disoccupato. Abbiamo scritto questo, perché ora il calcolo dell'ASpI é particolarmente complicato, dopo la Circolare INPS del 3 settembre 2014, ma quello che vedete sopra, é un calcolo approssimativo che non si discosterà molto dal reale assegno di disoccupazione. Naturalmente il calcolo, una volta presentata la domanda ed accettata, ve lo farà l'INPS.
  5. Per quanto tempo ho diritto all'ASpI? Naturalmente le casse dello Stato non sono proprio piene zeppe di soldi, di questi tempi, e di certo un assegno di disoccupazione può essere eterno, e viene dato in base all'età, in quanto i disoccupati più giovani, hanno più opportunità di trovare lavoro che i lavoratori più avanti con l'età. Per il 2015, sono questi i nuovi tempi: i disoccupati che hanno meno di 50 anni, gli assegni della disoccupazione dell'ADSpI dureranno 10 mesi, mentre per i lavoratori ora disoccupati con più di 50 anni di età, fino a 55 anni di età hanno diritto all'indennità di disoccupazione per 15 mesi. Per quelli di 55 anni oppure di più, 16 mesi ( sempre considerando il periodo di contribuzione degli ultimi 2 anni).
  6. Come fare la domanda per la disoccupazione ASpI: innanzitutto, é indispensabile non far scadere il termine ultimo per la presentazione della domanda di disoccupazione, cioé entro 2 mesi dalla data in cui spetta la disoccupazione, se non si rispetta questo limite di tempo, non si ha più diritto alla disoccupazione; per calcolare questo periodo di tempo è necessario sapere che parte dall'ottavo giorno dopo il licenziamento, o sentenza giudiziaria ( in caso di vertenza sindacale); se c'é un periodo in cui non si può lavorare ( ad esempio per un infortunio) scatta dal giorno in cui si può riniziare a lavorare; stessa cosa, dicasi se c'é un periodo di maternità, in questo caso, scatta dall'ottavo giorno finito il periodo di maternità; oppure dal 38° giorno dalla data del licenziamento per giusta causa. La domanda di disoccupazione ASpI va naturalmente presentata all'INPS o personalmente, o in via telematica. Naturalmente non possiamo che consigliare di andare direttamente all'INPS in caso di licenziamento, in modo da poter sbrigare questa pratica il prima possibile.

ASDI: come funziona il nuovo sussidio per disoccupati che in via di sperimentazione, sarà valido per il 2015-2016:
indennità di disoccupazione asdi 2015 per chi importo durata

  • Chi ha diritto all'ASDI: NASPi e Mini-NASPi verranno sostituiti dalla NASPI dal 1° Maggio 2015. potranno quindi avvalersi dell'ASDI coloro che hanno già usufruito di tutto il periodo dell'ASpI, inoltre, come dicevamo sopra, questo sarà un modo per aiutare chi ha perso il lavoro e non riesce a trovarlo. Requisiti per chiedere l'ASPi sono aver maturato almeno 13 settimane di contribuzione negli ultimi 4 anni, avere almeno svolto 18 giornate effettive di lavoro nell'ultimo anno. Sono esclusi gli operai agricoli a tempo determinato ed indeterminato, nonché i dipendenti pubblici, che rientreranno nell'attuale legislazione della NASpI ( vedi sopra). Bisogna aver partecipato ad un piano formativo e progetti atti ad una ricerca di lavoro attiva, dando la propria disponibilità a corsi di formazione. Se non si da questa disponibilità, automaticamente non si ha più diritto all'ASDI.
    durata importo Disoccupazione: Naspi, Asdi 2015, Dis Coll sussidio per chi, importo, durata
  • Per quanto tempo avrò la disoccupazione ASDI? Il periodo di erogazione dell'ASDI (acronimo di Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego)é previsto per  un massimo di 18 mesi.
    importo Disoccupazione: Naspi, Asdi 2015, Dis Coll sussidio per chi, importo, durata
  • Quanti soldi mi danno con la disoccupazione ASDI? E' previsto un assegno di massimo 1.300 euro al mese, comunque l'importo dell'ASDI é in base ai contributi versati.
    sussidio disoccupazione 2015 naspi caratteristiche
  • Attenzione ai fondi limitati: per il 2015 ci sono a disposizione 200 milioni di euro e per il 2016 saranno 250 milioni di euro, una somma molto limitata. A meno di altre disposizioni infatti, secondo quanto dice il regolamento se durante l'anno i fondi verrano a mancare, l'ASDI non verrà più erogata. Questo ha scatenato diverse polemiche ma, sapendo come vanno le cose, nel caso in cui i fondi verranno a mancare, ci sarà qualche decreto legge ad hoc per compensare, di questo possiamo starne certi.
  • Come fare la domanda di disoccupazione ASDI: ovviamente all'INPS, per per una guida su come fare questo tipo di domanda di disoccupazione, vi rimandiamo ad un altro articolo appena tutte le varie regole saranno ufficialmente pubblicate.

Disoccupazione Dis Coll 2016 cos'é come funziona e a chi è rivolta:
indennità di disoccupazione dis coll 2015 per chi importo durata

  • La Dis Coll é un'altra forma di sussidio di disoccupazione che è stato posto in essere con la riforma del lavoro del Governo Renzi chiamata Jonb Act.
  • Il sussidio di disoccupazione Dis Coll è rivolto a: collaboratori continuativi e a progetto nonché ai collaboratori coordinati, che non sono pensionati e che non hanno una partita IVA. I requisiti minimi per avvedere a questo ammortizzatore sociale, sono quelli di avere versato contributi per almeno 3 mesi nell'anno precedente.
  • L'importo della disoccupazione Dis Coll ammonta ad un massimo di  1.300 euro al mese, ed è pari a circa il 75% del reddito percepito fino a 1.200 euro al mese.
Lavori più pagati nel 2017 TFR in busta paga
Nuovi controlli per chi vai in malattia Novità Job Act

1 commenti:

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.