Trasferirsi a Vivere in Pensione in Sud Italia e nelle Isole: vantaggi e svantaggi

Vivere in pensione in Sud Italia conviene per un fattore economico, questo è chiaro a tutti, e rientra in una delle possibilità per i pensionati italiani di cambiare vita. A volte ci si fanno delle domande sul Nostro futuro pensionistico, domande a cui ci viene di rispondere sempre con la soluzione più impegnativa, cioè trasferirsi all’estero, quando invece la soluzione ce l’abbiamo a portata di mano, ma cerchiamo di capire meglio.

Dove andare a vivere in Italia con pochi soldi? Dov’è che il potere di acquisto di una pensione è più alto?
Il Sud e le Isole sono i posti dove conviene andare ad abitare nel Nostro paese?

In questi ultimi mesi abbiamo aperto una sezione del sito che si chiama Pensionati all’Estero; in Questa Pagina, abbiamo raccolto una serie di articoli che parlano e danno informazioni su come andare a vivere all’estero, i documenti necessari, il costo della vita nei vari paesi, il potere d’acquisto della pensione in quel determinato luogo, la problematica della lingua, delle comunicazioni, degli spostamenti e dell’assistenza medica ( fattore molto importante quest’ultimo per una persona anziana).

Trasferirsi a vivere in pensione in Sud Italia

Questo post è dedicato agli italiani che vivono al Centro ed al Nord, quindi se già abitate al Sud beh.. beati Voi, ma potete pure smettere di leggere, a mano che non Vi interessi cambiare zona.

Chi ha una pensione in Italia, si lamenta spesso delle condizioni in cui è costretto a vivere; magari vorrebbe andare a vivere all’estero, magari in Europa. l’Italia è uno dei paesi più belli del mondo, però vivere con meno di 1.000 euro di pensione in una città del Nord è veramente dura. Una volta che si sono pagate le bollette di luce, acqua, gas, condominio, magari pure l’affitto e si è fatta la spesa, cosa ci rimane?
Poco, sempre che i soldi sono bastati per tutto.

Perchè trasferirsi a vivere in pensione in Sud Italia e Isole invece che all’estero

Molti pensionati italiani si organizzano, si informano e moltissimi decidono di partire dall’Italia, non pensando che tante volte il paradiso che cercano è proprio nel Nostro paese.
A volte per ‘trasferirsi all’estero‘ e avere una pensione con un potere d’acquisto raddoppiato basta poco, come ad esempio trasferirsi al Sud, come in Sicilia o Calabria, dove ci sono tutta una serie di vantaggi rispetto a trasferirsi in un’altra nazione.

Dove andare a vivere con pochi soldi:

 Vivere in Portogallo con pochi soldi  Vivere alle Canarie con pochi soldi  Vivere in Grecia con pochi soldi
 Pensionati che si trasferiscono in Svizzera  Vivere con pochi soldi in Thailandia  Vivere con pochi soldi in Tunisia
 Vivere in Romania con pochi soldi Trasferirsi ed andare in Pensione a Cuba  Vivere da Pensionato in USA
 Vivere in Albania, perchè? Trovare lavoro in Germania

 

Trasferirsi a vivere in pensione al Sud Italia e nelle Isole: vantaggi e svantaggi

Dove andare a vivere in Sud Italia con pochi soldi se si è pensionati:

Il costo della vita, è dato da un’insieme di fattori, quali i prezzi al consumo, gli indici statistici e gli indicatori economici.
Ad esempio, come si può vedere in questo grafico sotto redatto da Istat, nel 2013, una famiglia tipo, solo per campare avrebbe dovuto spendere 2.672 euro al Nord Est, mentre avrebbe dovuto spendere solo 1.600 euro nelle Isole e 1.878 euro al Sud.

Spesa per un appartamento in affitto in Italia ( media x 1 persona) :

  • Nord est: 347
  • Centro:  332
  • Sud:  256
  • Isole:  233

Dove andare a vivere in Sud Italia o nelle Isole?

Difficile dirlo, ci sono tanti posti da scegliere, di sicuro possiamo dirvi dove NON TRASFERIRVI per questioni economiche, cioè nelle grandi città e nei posti turistici, per il resto invece c’è solo l’imbarazzo della scelta: dalla Campania agli Abruzzi, dal Molise alla Puglia, dalla Basilicata alla Calabria, dalla Sicilia alla Sardegna, possiamo trovare paesi ospitali e dove la criminalità è quasi assente, magari scegliamo qualcosa dove ci siano delle strutture ospedaliere vicine  se abbiamo qualche ‘guaio di vecchiaia’.
D’altronde ora con il treno o con la macchina non chè con l’aereo, in poche ore possiamo partire da Reggio Calabria per arrivare a Milano.

Ad esempio: con la macchina, facendo tutta autostrada ci vogliono 13 ore e un centinaio di euro di autostrada + la benzina per 800 chilometri.

Dove vivere in Italia con pochi soldi
Costo della vita nelle varie regioni italiane

Vantaggi di scegliere l’Italia del Sud o le Isole per trasferirsi per la pensione:

  1. La lingua, non si va all’estero, quindi non c’è bisogno di imparare una nuova lingua o tradizioni per ambientarsi. Nonostante in qualche paesino moltissimi parlino ancora il dialetto stretto – tipo quello calabrese, praticamente incomprensibile per una persona che arriva dal Nord – le persone del Sud sono molto  amichevoli e socievoli, e parlano tutte l’italiano.
  2. Usi, costumi e tradizioni, religione: italiani più degli italiani, diciamolo: la vera italianità sta al Sud, questo lo riconosciamo anche Noi di questo sito che abitiamo in Centro Italia. Le vere radici dell’Italia le possiamo trovare proprio al Sud, persone che superata una prima diffidenza diventano subito amici e socievoli. D’obbligo sarà iniziare a partecipare a feste paesane e del Santo patrono, ovviamente non importa se si è credenti o meno: alla festa del santo patrono non si può mancare!!
  3. Mangiare bene, e stile di vita rilassato: se c’è una cosa sui cui tutti gli italiani saranno d’accordo al 100% è che al Sud si mangia da Dio, prodotti tipici e fatti veramente nel posto, se si andrà ad abitare in qualche paesino, bisognerà tener presente di non andare troppo lontano dalla civiltà, perchè comunque avere un centro commerciale o un cinema da raggiungere in pochi chilometri con la macchina, fa sempre comodo.
  4. Costo della vita: una pensione di 1.000 euro presa al Nord, vale al Sud 1.500 euro ( circa), è questo forse il motivo principale per cui bisognerebbe andare tutti a ripopolare quegli stupendi paesini da troppo disabitati del Sud Italia.

Svantaggi di scegliere di andare a vivere al Sud Italia invece che trasferirsi in un’altro paese:

  1. Tasse: Sud o Nord Italia sono legate dal problema delle tasse, che sono sempre e comunque troppo alte per un paese civile.
  2. Burocrazia: se si abita al Nord e già si soffre per la lentezza della burocrazia italiana allora il sud non fa per Voi: la burocrazia è ancora più lenta.
  3. Strutture ospedaliere: purtroppo al sud le strutture ospedaliere sono mediamente inferiori di qualità rispetto a quelle del Nord
  4. Lontananza da parenti ed amici: se per gli amici non c’è problema: se ne possono fare di nuovi, per i parenti questo problema diventa reale. E’ vero: in mezza giornata si torna a casa, però non è la stessa cosa. Va detto che rispetto ad andare a vivere in Portogallo o alle Canarie la musica cambia, e parecchio !!

18 commenti

  1. Sono il titolate di un ottimo residence "Ragona Resodence", che si trova in Sicilia in provincia di Agrigento.
    Offro un servizio completo di vitto e alloggio per 900€.
    La retta mensile comprende tutti i pasti, servizi di pulizia, servizi di lavanderia e in assistenza infermieristica e medica 24h su 24.
    Per ulteriori info contattatemi al 388-0566095 0922-984868

  2. sono disabile,in carrozzina,con figlia di 17 anni e convivente disoccupato..ho una pensione di 1100 euro al mese ,al nord è impossibile vivere per noi,troppo caro.ho necessità di vivere vicino al mare per una questione di salute legata al clima..per cui mi sono convintadi trasferirmi o in puglia o in sicilia,comunque al sud e al mare…offro 250 euro mensili per una piccola casa purche abbia 2 camere da letto,una doccia,al piano basso o con l'ascensore..se qualcuno è in grado di soddisfare la mia esigenza ne sarei verameente grata…grazie per l'attenzione

    1. salve , anche io ho la mamma invalida e con la sua modesta pensione pensavamo di vivere al mare del sud italia. mi potete gentilmente dire se avete trovato e da chi??? grazie di cuore

  3. ciao, mi trovo in venezuela, mi sono trasferita due anni fa ma non ce la faccio.. troppo diversi da noi, troppo attrito con cultura usi e costumi voglio tornare in italia, ma avendo gia speso un botto adesso cerco casa a 250 euro mensili massimo qualcuno ha per caso da offrirmi qualcosa del genere> ? mi hanno detto che in puglia si sta bene e le case sono economiche.

    1. In Calabria al mare un'apprtamento lo trovi da 200€ al massimo 300€ già tutto arredato nei paesi senza mare da 50€ a 150€euro stesso discorso e se hai conoscenza senza alcuna busta paga

      1. per Niky: ciao ,sono paola e ho la mamma da assistere e vivendo solo della sua pensione ti chiedo gentilmente chi posso contattare per un appart a 300 eur al max arredato, grazie davvero! ciaoooo

    2. ciao Niky,il tuo consiglio fa proprio al caso mio,puoi darmi delle indicazioni più precise circa le località di mare dove posso trovare un affitto come dici tu?poi cerco on line le agenzie giuste del posto per cominciare una trattativa,grazie mille.

  4. Una domanda per Niky mi daresti i riferimenti di apprtamenti che trovi da 200€ al massimo 300€ mensili già tutto arredato
    ti ringrazio

    1. Devi andare nei posti di mare dove ci sono le 2nde case di villeggiatura. Io ne ho comprata una sulla costa calabra con vista mare 60 m.q. 2 camere letti per 40 mila. gia arredata….mobili cheap tipo ikea ma kissenefrega….

    1. Prova I paesini della Calabria ionica. Quelli in collina sono storici in linea d’aria quasi sul mare. Che comunque si raggiunge in pochi km. Prova Gerace superiore. È straordinario.

  5. Per Niky: anch’io interessato. Accetto volentieri informazioni ( affitto o acquisto ) a : maanba chiocciola libero.it
    Grazie mille maurizio

  6. Concordo. Non sempre è più conveniente espatriare. CLabria, Puglia.Sicilia, spesso hanno gli stessi usi e costumi della Grecia, … Ci sono paesini che essendosispopolati di giovani emigrati al nord ed in Europa x ricerca di lavoro, hanno offerta di case a prezzi molto, molto convenienti. Per la sanità effettivamente non brillano. Ma con un aereo, o treno veloce, si raggiungono i migliori odor di di Italia. Così fanno i locali. Ci sono già agenzie immobiliari che si stanno occupando della logistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *