27 ott 2016

Filled Under:

Pensionati: conviene prendere il Prestito Vitalizio Ipotecario?

Chi ha una pensione bassa ( o anche chi ha una normale pensione) può prendere il Prestito Vitalizio Ipotecario, che permette di avere tanti soldi ipotecando la casa.
E' uno strumento già funzionante da tempo che è tornato alla ribalta dopo che la deputata PD Morini, durante una trasmissione televisiva, pochi giorni fa lo ha 'ritirato fuori'. D'altronde è studiato proprio per chi ha una pensione bassa, ha una casa che non intende lasciare agli eredi, ma che non vuole venderla, cioè vuole rimanere ad abitare in quella casa per tutta la vita, allo stesso tempo però, vuole usufruire della possibilità di avere un assegno pensionistico più alto.
In realtà l'INPS e lo Stato c'entrano ben poco, è un vero e proprio prestito, o meglio si tratta di una sorta di Mutuo Ipotecario,

Cosa è il Prestito Vitalizio Ipotecario, conviene prenderlo se si ha una pensione bassa?

Come avrete notato, questo sito di economia non cerca di fare morali, cerca nemmeno di non avere opinioni politiche, ma cerchiamo di essere pragmatici e di dare, attraverso numeri e dati , consigli su strumenti finanziari o pensionistici, consigli che dicono se conviene o meno usufruirne o acquistarli.
Il Prestito Vitalizio Ipotecario è un ottimo strumento finanziario per chi desidera usufruirne, ma è difficile dire se convenga o meno usarlo: bisogna vedere da pensionato a pensionato.
LEGGI ANCHE>>> --- Prestito Vitalizio Ipotecario: come funziona
Diciamo subito che il distinguo è più che altro tra pensionati che non hanno eredi diretti e pensionati che hanno eredi diretti.

Perchè conviene prendere il Prestito Vitalizio Ipotecario

Chi ha 70 anni, è da poco andato in pensione, magari solo con 500 euro al mese , non ha figli, gode di ottima salute e vuole fare una vita più agiata di quello che gli può permettere una pensione sociale, può avere il desiderio di avere più soldi da spendere, ecco che prendere un Prestito Vitalizio Ipotecario conviene.
Ovviamente bisogna avere una casa di proprietà, la quale servirà da 'garante' del prestito.
Al momento della morte del debitore, gli eventuali eredi potranno ripagare il debito, oppure la Banca che ha emesso il prestito, potrà rivendersi la casa e riprendersi i soldi prestati.

Pensionati: conviene prendere il Prestito Vitalizio Ipotecario?

Perchè non conviene prendere il Prestito Vitalizio Ipotecario

In una situazione familiare classica, la casa è il bene principale di una famiglia.
E' questa la realtà, anche se siamo nel 2016, la tradizione vuole che la casa di famiglia debba essere ereditata dai figli, i quali ci andranno ad abitare o - al limite - la venderanno dividendone il ricavato, per questo la cosiddetta 'casa di famiglia' diventa una sorta di luogo sacro, quasi spirituale.

Riscattare una casa da un debito non è una cosa semplice, perchè oltre i soldi che ha usufruito il parente, c'è il discorso degli interessi passivi.
Inoltre ogni storia è un caso a sè, magari il pensionato ha figli grandi, sposati, che hanno fatto dei sacrifici anche economici per poter star dietro all'anziano genitore, ed è giusto che questi sacrifici vengano ripagati ANCHE economicamente, invece vedere che per ereditare casa si debba pagare il prestito preso dal parente, certo non fa piacere.


0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.