06 mar 2016

Filled Under:

Pensioni Novità INPS Marzo Opzione Donna Penalità

Novità pensioni INPS Marzo 2016 per chi ha fatto la domanda opzione donna, scattano delle penalizzazioni, come una recente circolare INPS ci dice per coloro che non hanno avuto l'INPS che gli ha visionatola pratica, avranno comunque questa pratica sbloccata, secondo la circolare n. 45 del 29/02/2016.

Aggiornamento 6 Marzo 2016: sembrerebbe che molti pensionati non abbiano ricevuto il dovuto, cioè quelli che sono andati in pensione anticipatamente tra il 2012 e il 2014, abbiano ricevuto ancora la pensione penalizzata.
Questo non si potrebbe spiegare con i tempi burocratici per poter fare i nuovi conteggi da parte dell'INPS, ma comunque vi terremo in formati se ci saranno ulteriori novità.

Novità pensioni INPS Marzo opzione donna: il regime sperimentale donna, è stato esteso anche alle lavoratrici che entro il 31 dicembre 2015 abbiano maturato un'anzianità pari o superiori ai 35 anni di contributi e una anzianità anagrafica di 57 anni e 3 mesi per le lavoratrici dipendenti e 58 anni e 3 mesi per le lavoratrici autonome.
Il 31 dicembre 2015 quindi, resta una data importante per le lavoratrici donne, perchè è proprio entro questo termine che devono avere sviluppato i requisiti per andare in pensione.

Novità pensioni INPS Marzo le penalizzazioni


  • Le penalizzazioni previste dalla legge Fornero per coloro che volevano andare in pensione e che hanno smesso di lavorare tra il 2012 ed il 2014 a 62 anni, non saranno più valide e quindi questi soggetti potranno prendere la pensione che gli spetta.
  • Dal mese di Marzo quindi, nell'assegno pensionistico di coloro che sono andati in pensione tra il 2012 e il 2014 con una penalizzazione ( che era di circa tra l'1% e il 2%) , questa gli verrà tolta.
  • Anche coloro che vorranno andare in pensione anticipata da oggi fino al 31 dicembre 2017 possono andarci senza dover subire le penalizzazioni previste dalla legge sul lavoro Monti - Fornero.

Novità Pensioni INPS Marzo 2016 Penalizzazioni Pensione Anticipata


  • Assegni più alti quindi, dal 1° Gennaio 2016, per i pensionati che venivano penalizzati dalla legge Fornero e che prendevano da 1 a 2% in meno rispetto agli altri , va detto quindi, che già dall'assegno pensionistico di Aprile 2016, ci dovrebbero essere gli arretrati spettanti a gennaio, Febbraio e Marzo.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.