Busta Arancione Pensioni: cos’é lo SPID la password per accedere ai servizi INPS

Novità pensioni per Aprile 2016: arriveranno milioni di buste arancioni della previsione della futura pensione a casa degli italiani e non sarà una cosa piacevole.
Vi ricordate la possibilità che ora tutti hanno di fare il Calcolo della Pensione INPS online? Ora anche chi non ha connessione internet oppure non ha le conoscenze adatte, può calcolare la pensione che gli spetterà grazie alla busta arancione che arriverà a casa nei primi giorni di Aprile 2016, poco dopo Pasqua.
I dati parlano chiaro: solo 1 italiano su 3 usa internet per informarsi sulle possibilità della Pubblica Amministrazioni, quindi solo 1 italiano su 3 usa il web per informarsi di lavoro e pensioni, cioè dei suoi stessi diritti.
Voi che leggete questo articolo quindi, sappiate che siete una minoranza e diciamo questo per far capire che passa anche dal cambio di abitudini, il progresso di un paese.
Se è vero che l’ADSL è arrivato tardi in tutte le case degli italiani, cioè intorno al 2010, è pur vero avere superato i 40, i 50, i 60 o i 70 anni, non è una scusa valida per non sapere usare internet, questo sito ne è la testimonianza, qui da Noi commentano persone di 70 e passa anni, persone che hanno imparato ad usare questo nuovo fantastico strumento di comunicazione da pochissimo tempo e che lo usano molto bene. Non è mai troppo tardi imparare ad usare internet, visto che lo sa fare un bambino di 6 anni, lo può fare benissimo anche una persona di 80 anni.

Busta Arancione Pensioni: cos'é lo SPID la password per accedere ai servizi INPS

Cosa c’é dentro la busta arancione pensioni:

  • La busta arancione dell’INPS, o meglio i 7 milioni di buste arancioni, c’è un invito a munirsi di SPID, il Sistema Unico di Identità Digitale, cioè il PIN Unico per accedere ai Servizi Digitali Online , ci sono le istruzioni e come va usato questo servizio.

Come si ottiene SPID, la password unica per i servizi della Pubblica Amministrazione:

A cosa serve SPID , la password unica per i servizi online dello Stato italiano e la mia pensione:

  • Calcolo della pensione: uno dei motivi per cui conviene fare questo SPID è la possibilità di fare un calcolo approssimativo della futura pensione. A tal proposito, l’iniziativa lanciata da INPS e che consiste nella possibilità di calcolare la pensione online, si chiama appunto “La mia pensione“.

Come funziona SPID, il Sistema Unico di identità Digitale, un esempio:

  • Per gli utenti internet un pochino più ‘smaliziati’, non sarà un problema usare SPID. 
  • Funziona come le password di Google, Facebook o quelle del Nostro conto corrente online.
  • Una volta fata la domanda, ci arriverà a casa la busta con la password ed il nome da digitare.
  • Ci sono vari livelli di sicurezza, quelli più alti, sono quelli per cui bisogna usare anche un generatore di password ( un piccolo strumento grande come un orologio)  e una smart card.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *