01 feb 2016

Filled Under: ,

Flessibilità e calcolo pensioni al netto

Le novità per le pensioni a Febbraio 2016 iniziano subito male, cioè con il pagamento in ritardo di alcuni giorni ma con un calcolo della pensione che li favorisce.
Pensioni novità  Febbraio arriva la Flessibilità: per Paola De Micheli, che é sottosegretario di Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze a marzo ci saranno nuovi interventi sulle pensioni, in particolare ha parlato di flessibilità, ma purtroppo non ha specificato altro. Peccato: Noi di Pensioni Economia Italia cercheremo di rimanere aggiornati su questa importantissima novità per tutti i lavoratori.

Se gli assegni pensionistici arriveranno in ritardo ma arriveranno ( gli ultimi a prenderli saranno i pensionati che hanno l'accredito sul conto corrente bancario il 5 Gennaio), altrettanto non si può dire della tanto attesa riforma pensioni, che in tutti invocano, ma che nessuno riesce a portare a casa.

Purtroppo ormai la situazione che si è creata in Italia sulle pensioni è molto complicata da risolvere, ci sono troppi pensionati rispetto al numero di abitanti; si pensi che le pensioni sono arrivate quasi a 20 milioni, su una popolazione di 60 milioni di abitanti, e le persone muoiono sempre più vecchie; la realtà è che è oggettivamente difficile accontentare tutti.

In una tassazione del lavoro che è una delle più alte del mondo occidentale, è anche impensabile mettere più tasse ai lavoratori, in modo da poter aumentare gli importi delle pensioni, ed è molto, molto difficile trovare dei soldi da dare per dei giusti "redditi di cittadinanza" a persone che hanno oltre i 55 anni di età, e che hanno perso il lavoro in questi anni di crisi e che ora il mercato del lavoro rifiuta perchè troppo avanti con l'età.

Pensioni novità febbraio 2016 flessibilità e calcolo pensione

Pensioni novità di Febbraio 2016, le donne prendono 6 mila euro di meno di media:

  • Ce lo dicono le ultime indagini sulle pensioni, le donne prendono mediamente 6 mila euro in meno rispetto agli uomini.
  • I laureati prendono mediamente il doppio di pensione rispetto alla pensione media nazionale.

Novità pensioni Febbraio 2016:

  • Sta diminuendo il numero di pensionati; nonostante le pensioni erogate siano quasi 20 milioni, il numero di pensionati è di 16 milioni e 300 mila, cioè 134 mila meno del 2013, un dato che è probabilmente dovuto al graduale aumento dell'età pensionabile ovviamente questa è un'ottima notizia per i conti dell'INPS.
  • Reddito pensionistico medio lordo è di 17.040 euro, cioè 400 euro in più rispetto al 2013, dato che conferma le Nostre impressioni quando diciamo che 'i pensionati sono sempre più ricchi ed i giovani sempre più poveri', ovviamente non è colpa dei pensionati che prendono più soldi di prima, è il sistema che andrebbe rivisto, in modo da essere più giusto per tutti, si pensi che ci sono persone che campano con meno di 500 euro al mese di pensione!!
  • Il Reddito medio pensionistico al netto di tasse è di 1.140 euro al mese nette, quindi di 13.647 euro netti all'anno, ma si sa', le medie dicono poco, quando 1/3 dei pensionati italiani si sa che prende meno di mille euro al mese.

3 commenti:

  1. bazzecole.....la cosa importanteè che lo stipendio dei nostri bravi politici,che stanno tutto il giorno a lavoro, per noi,dico per noi....., venga addebitato sul loro conto, nei tempi programmati da loro naturalmente
    fatemelo dire: LI MORTACCI........

    RispondiElimina
  2. camillo quinzani5 gennaio 2016 13:28

    è scandaloso per come vengono trattati i pensionati a proposito di pagamenti in ritardo , pur avendone tutti i requisiti. non mi è ancora stato corrisposto il cosiddetto bonus Poletti, li possino......

    RispondiElimina
  3. Sono le soite panzane italiche....i nostri mostri politici nono hanno mai fatto una seria politica per la famiglia in modo da incrementare nel tempo le nascite, anzi da brave sanguisughe hanno solo saputo tassare....con il risultato che oggi vediamo noi non abbiamo statisti o politici nel vero senso del termine ma "toppaioli", anzi l'unico vero statista avuto dall'italia (volutamente minuscoo) e' stato Cavour, tant'e' che oggi la sua politica da ancora da mangiare ad enti varie e migliaia di famiglie..

    RispondiElimina

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.