Pensioni: gli esodati denunciano il Ministero del Lavoro

Hanno il dente avvelenato gli olre 27.000 esodati vorrebbero denunciare il Ministro del Lavoro per le pensioni che non sono mai arrivate.

La novità pensioni di oggi è che la Rete dei Comitati Esodati ( se volte saperne di più iscrivetevi alla pagina Facebook)  ha lanciato un appello agli oltre 27 mila esodati per darsi da fare e denunciare il Ministero del Lavoro per averli truffati e lasciati senza una pensione.

Una denuncia per danni al Ministero del Lavoro significherebbe risarcimenti per milioni di euro, nel caso in cui si riuscisse a vincere la
causa civile, ma è possibile fare una denuncia in tal senso?

Pensioni novità Febbraio 2016: gli esodati denunciano il Ministero del Lavoro

Esodati denunciano il Ministero del Lavoto, Novità pensioni febbario 2016

La Rete di Comitati esodati si starebbe organizzando per una petizione e un’aziole legale contro il Ministero del lavoro.

Ci sono casi di esodati molto particolari, ci sono persone che è dal 2009 che non lavorano, perchè la propria azienda è stata chiusa per il sisma, poi sono entrati in mobilità, ma non si sono visti rientrare tra la settima salvaguardia esodati , e che quindi anche quest’anno rimarranno senza pensioni, con il rischio che il loro calcolo della pensione lo dovranno posporre di parecchio, visto che ogni anno aumentano i requisiti per andare in pensione.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *