Pagamento pensioni Gennaio 2016 in ritardo, ecco quando

Il pagamento dell’assegno pensionistico a Gennaio 2016 avverrà in ritardo, tra il 4 Gennaio ed il 5 Gennaio, ha fatto sapere l’INPS con una nota.

In particolare la data di riscossione della pensione per chi prende la pensione tramite le Poste italiane avverrà il 4 Gennaio, mentre per chi prende l’assegno pensionistico tramite una normale banca privata,  l’accredito sul conto corrente dovrebbe arrivare per il 5 Gennaio 2016.

Dal 1° Giugno 2015 le pensioni si pagano tutte allo stesso giorno, il 1° di ogni mese, ma per il Gennaio 2016 ci si é messa la vecchia, retorica e sorpassata festa del 1° dell’anno ad impedire ai pensionati di prendere il giusto assegno pensionistico che gli spetta.

Pagamento pensioni Gennaio 2016 in ritardo

La pensione si riscuoterà più tardi nel Gennaio 2016:

Ovviamente i soldi non te li danno mai prima,

  • il 1° di Gennaio é festa e cade di venerdì
  • il 2 di Gennaio é sabato e le banche e le Poste lo considerano festivo ( anche molti di loro lavorano a tutti gli effetti).
  • il 3 di Gennaio é domenica, e per colpa della religione cristiana nessuno lavora.
  • Ecco che le Poste pagano l’assegno della pensione lunedì 4 Gennaio 2016.
  • Nei c/c bancari invece, gli assegni saranno disponibili da martedì 5 Gennaio 2016.

Tutto questo é scandaloso ed irrispettoso per milioni di pensionati ormai alla fame.
Forse l’INPS pensa di essersi lavata la coscienza con la tredicesima che a Dicembre i pensionati hanno preso ma non é così.
Ci sono pensionati che per andare avanti con un assegno di circa 500 euro al mese devono stare in casa con i riscaldamenti staccati, che devono stare attenti ad ogni genere alimentare che comprano per non parlare dei vestiti.
Ormai gli anziani nemmeno li comprano più i vestiti nuovi, a meno che i cinesi sotto casa non facciano qualche grande sconto.

Ultime novità sulle Pensioni:

7 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *