10 Cose da Fare dopo la Pensione

Cosa posso fare dopo la pensione? Cosa mi metterò a fare, dopo aver finito di lavorare?
E’ questa una delle domande che ronza in testa a milioni di persone che ancora lavorano, ma che sono vicine all’età pensionabile.

Se è vero che per migliaia di anni i vecchi pensionati erano utili aiutando la famiglia, specialmente crescendo i bambini, oggi non è più così, grazie al fatto che ci sono gli asili e grazie al fatto che non esiste più il ruolo centrale della famiglia nella Nostra società, questo viene sostituito ( pian piano) dal ruolo individuale di ognuno di Noi.

Dove trasferirsi all’estero dopo la pensione

E per fortuna; fino a 100 mila anni fa la popolazione umana era di 5.000 individui, e si stava insieme per cercare di sopravvivere e fare prole, oggi con quasi 10 miliardi di persone, le prospettive sono cambiate.
Oggi un vecchio, non é una persona di 40 anni, ma di 70.
Oggi l’eta media é raddoppiata rispetto a qualche secolo fa, in Italia addirittura siamo arrivati ad 85 anni di aspettativa di vita per le donne, ed aumenta sempre di più, grazie alla scienza della medicina , alla migliore alimentazione e ad altri fattori, ma allora cosa fare da vecchi?

10 Cose da Fare dopo la Pensione
Questo signore ultrasessantenne, é diventato famoso in tutto il mondo perché insegna in una Università americana, e nonostante stia andando in pensione, ha da poco iniziato a fare palestra e ha la ‘fissazione’ di farsi selfie e postarli sui vari Social Network.
Diventerete così anche Voi?
Sicuramente Lui si diverte di più di quelli che si invecchiano davanti una TV.

Notizie su Pensioni:

Il Presidente INPS vuole abbassare le pensioni Il Sistema contributivo per Pensioni da problemi
Aumento dell’età pensionabile da gennaio 2016 Riforma Pensioni

Ecco alcune proposte che vi facciamo Noi di Pensioni Italia:

  1. Iniziare a viaggiare: fino ad oggi avete svolto un lavoro che non vi permetteva di prendere delle lunghe vacanze, inoltre le spese per lavorare che avevate erano alte, ma viaggiare Vi è sempre piaciuto, quale miglior occasione se non quella di viaggiare quando siete pensionati? Per chi non fosse un provetto viaggiatore, ci sono dei pacchetti per anziani fatti da tutte le agenzie di viaggio del mondo, che Vi offriranno vacanze serene e sicure.
  2. Trasferirsi all’estero: é una delle ipotesi più allettanti per un pensionato italiano nel 2015. Sì, perchè ora anche i pensionati hanno un alto livello di tassazione nel nostro paese e vivere in Italia con 1.000 o 1.500 euro di pensione al mese ( che già sono delle discrete pensioni) non é così semplice come lo era 10 anni fa. Oggi  con 1.000 euro al mese, un pensionato più che altro ‘sopravvive’, mentre in alcuni paesi, dove il livello di tassazione é molto minore e dove magari l’euro ha più valore, si vive decisamente meglio.
  3. Iniziare a fare ginnastica/sport: come si diceva sopra, l’aspettativa di vita è aumentata notevolmente, specialmente in questi ultimi 100 anni, e non solo grazie alla medicina. E’ la cultura dello stile di vita che è totalmente cambiato, oggi il massimo sforzo per una persona over 60 non è quello di ‘giocare a bocce’, o magari andare nel vicino cantiere ed assistere ai lavori, oggi ultrasessantenni zompettano in qualche campo di calcetto, vanno in bici, oppure li troviamo sopra qualche tapis roulan in palestra. Mens sana in corpore sano, dicevano i latini; ecco che fare ginnastica può diventare un vero e proprio hobby, oltre che fonte di elisir di lunga vita a cui abbeverarsi.
  4. Coltivare un orto: l’Italia è da sempre un paese contadino, e da sempre la Nostra cultura è quella della vite e della pianta dell’olivo. Ognuno di Noi ha un piccolo contadino dentro di sé, anche se ha vissuto sempre in città, ha qualche amico/parente che si occupa di coltivare terreno, e magari vorrebbe provare pure Lui. Coltivare un giardino o meglio ancora un orto ( che da frutti che si possono mangiare) é una cosa che fa bene alla salute, allo spirito e pure al portafoglio. Riuscire a mangiare quello che si produce infatti, oltre a farci risparmiare, può dare tante soddisfazioni personali. Anche se non si hanno i soldi per comprare un pezzetto di terra si può fare un orto; la maggior parte dei grandi comuni italiani infatti hanno i cosiddetti Orti Comunali, proprio rivolti a persone in pensione che vogliono coltivare un orto. Non costano niente, e la terra il Comune la dà in usufrutto. Chiedere la terra in usufrutto ad un privato ( nel caso il Vostro Comune non la offra) é un modo di avere un orto facile, redditizio e che non implica quasi nessun impegno, se non quello personale di coltivarla.
  5. Fare volontariato: ci sono decine, centinaia di associazioni private, religiose, sindacali, di amministrazioni pubbliche che cercano continuamente nuovi volontari per il Loro personale. Una persona di una certa età, di solito è ancora più ben accetta, in quanto riesce a portare la sua esperienza. Fare volontariato, è una di quelle cose che arricchisce poco il portafoglio, ma arricchisce molto l’anima, si possono fare ottime conoscenze, nuove amicizie, insomma, una cosa da provare.
  6. Fare Consulenze: se proprio non ce la fate a ‘staccare’ dal lavoro, oppure Vi servono dei soldi, potete continuare a lavorare, ad esempio come consulente. 
  7. Andare a vivere in una casa di riposo: perché, una volta andato in pensione devo pensare a pagare le bollette di acqua, luce, gas, telefono? Le case di riposo non sono posti dove i vecchi vengono torturati a trattati male, dipende da dove andate; se avete problemi di salute e non avete parenti che siano disposti ad accudirvi, andare in una casa di riposo é la soluzione ideale, ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le tasche.
  8. Dedicarsi alla caccia / pesca: dedicarsi alla caccia e alla pesca, è uno di quegli hobby che implica una spesa, nonché una buona condizione fisica. Se questa deve essere relativa per la pesca, non lo è per la caccia, sport che significa anche dover camminare in terreni impervi per ore. Di sicuro c’è che una volta presa una preda la potete mangiare, cosa che da enormi soddisfazioni.
  9. Dedicarsi all’uncinetto: ecco un hobby per donne che sta tornando molto di moda. Da quello che ci risulta, sembra che dei veri e proprio ‘gruppi di amiche’ si mettano insieme per poter passare un pomeriggio a fare l’uncinetto. Oltre che a divertirsi, tenere la testa impegnata e trarre soddisfazione dai propri lavori a maglia/lana, queste signore organizzano dei mercatini dove vendere la propria merce e tirar fuori quattrini. Una bella idea, no?
  10. Non mettersi a giocare coi Gratta e Vinci: tra le 10 cose da fare dopo la pensione, abbiamo pensato bene di mettere una cosa da non fare, cioé mettersi a giocare soldi. Quello dei pensionati che si giocano tutta la pensione al gratta e vinci, sta purtroppo diventando una brutta abitudine, amplificata dalla solitudine, dalla noia e dalla voglia di riscatto di un anziano. Sì, perché vivere con poche centinaia di euro al mese non è semplice, e il demone del gioco d’azzardo è sempre dietro al bancone di bar, tabaccai, persino alle Poste , ora han messo dei distributori automatici di Gratta e Vinci, un vero e proprio attentato alle pensioni di poveri vecchiarelli, che troppo spesso si giocano tutta la mensilità. 

Noi questi consigli su cosa fare dopo la pensione, li diamo SPECIALMENTE a questo tipo di persone: sole, povere e con poche speranze.

Rimani aggiornato; clicca ‘Mi piace’ sulla Nostra Pagina Facebook

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *